Lunedì 15 Luglio 2024

Cronaca

Terribile incidente tra due auto a Vasto, nello scontro frontale ferite 5 persone

02/06/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Terribile incidente tra due auto a Vasto, nello scontro frontale ferite 5 persone

Sembra che a causare l'impatto sia stato l'attraversamento della strada da parte di un branco di cinghiali

Un grave incidente stradale si è verificato nel pomeriggio in via del Porto a Vasto. Ha visto coinvolte due auto, un’Audi e una Mercedes, che si sono scontrate frontalmente probabilmente a causa del passaggio di un branco di cinghiali lungo la strada.

Le persone coinvolte sono cinque. Due di esse, un uomo e una donna che viaggiavano sull'Audi, sono state condotte dai sanitari del 118 all’ospedale Renzetti di Lanciano. Gli altri tre, di origini milanesi e in vacanza a Vasto, erano a bordo della Mercedes e sono stati trasferiti al pronto soccorso del San Pio di Vasto.

I feriti hanno riportato diversi traumi, ma sembra siano rimasti coscienti dopo l’impatto. La coppia trasferita al nosocomio lancianese è in condizioni probabilmente più gravi rispetto agli altri.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, la Polizia Locale e la Protezione Civile di Vasto per gestire la situazione e prestare i primi soccorsi. Gli uomini della PISSTA (Pronto Intervento Sicurezza Stradale e Traffico Animali) sono stati impegnati nella rimozione dei detriti lasciati dall'incidente. Le autorità stanno indagando sulle circostanze esatte dell'incidente per chiarire le dinamiche del sinistro.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Vasto Vigili del Fuoco 118

Potrebbero interessarti

Bussi, scomparsa sindaco La Gatta, il cordoglio dei parlamentari abruzzesi FdL

Gli agenti della squadra volante lo hanno fermato per un controllo di routine ha scoperto che l’uomo aveva numerose denunce a carico.

La conoscenza con la vittima era nata sui social. L’uomo è ai domiciliari.

Le indagini, dirette dalla Procura della Repubblica di Pescara e condotte dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Penne, hanno permesso di raccogliere gravi elementi indiziari sul coinvolgimento dei due giovani in truffe perpetrate ai danni di anziani residenti nella provincia di Pescara, in particolare in episodi avvenuti nel comune di Penne lo scorso settembre