Sabato 04 Luglio 2020

Cronaca

Sasi 22 comuni senz'acqua per rottura condotta a Sant'Eusanio del Sangro

02/09/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

Nuova rottura lungo la condotta principale in località Fonte Paduli di Sant'Eusanio del Sangro, con i conseguenti disagi per numerosi comuni del territorio gestito dalla Sasi. I tecnici sono sul posto da ore per riparare la condotta in tempi brevi e ripristinare in serata l'erogazione della fornitura idrica, sospesa per lavori in corso.

I Comuni rimasta a secco sono: Ari, Arielli, Canosa Sannita, Casoli (per le località Fiorentini, Pianibbie, Colle Barone, Guarenna e Varrati) Castel Frentano, Crecchio Fossacesia, Frisa, Giuliano Teatino, Ortona, Mozzagrogna, Poggiofiorito, Ripa Teatina, Rocca San Giovanni, Santa Maria Imbaro, San Vito Chietino, Sant'Eusanio del Sangro, Tollo Treglio, Vacri, Villamagna Lanciano (Iconicella, Villa Stanazzo,, Colle Pizzuto, Villa Andreoli, Re di Coppe, Serre, Camicie, Torre Marino,Madonna del carmine, Nasuti, Spaccarelli, Sant'Amato, Costa di Chieti, Marcianese, Gaeta Follani, Villa Elce, Villa Pasquini, Fontanelle, Villa Martelli, S. Onofrio, Rizzacorno, Colle Campitelli, Viale Cappuccini e traverse, dalla rotonda di Marcianese fino alla Chiesa di San Pietro, via Decorati , via Brigata Maiella, via Barrella, via Rosato e traverse, via Tinari e traverse, via Don Minzoni, via Borsellino, via Silone, Contrada Gaeta)

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Provincia di Chieti Sasi

Potrebbero interessarti

Il sindaco Magnacca: nel rispetto dei commercianti che pagano le tasse e per la salute pubblica per il dopo Covid-19.

Rintracciato e denunciato dai carabinieri di Pescara per lesioni personali con l'aggravante comune dell'aver agito per motivi abbietti e futili un 21enne pescarese

L'operazione dei carabinieri del Nas, volta ad accertare il rispetto dei protocolli anti covid-19, è stata eseguita nelle 4 province abruzzesi.

161 gli incidenti dall'inizio dell'anno in Abruzzo rilevati dalle pattuglie del compartimento polizia stradale.