Venerdì 23 Aprile 2021

Cronaca

Prova a vendere on-line una console rubata, la Polizia di Stato di Pescara lo denuncia per ricettazione

27/02/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Prova a vendere on-line una console rubata, la Polizia di Stato di Pescara lo denuncia per ricettazione

immagine di repertorio

Ha riconosciuto su una piattaforma di vendite on-line la sua console X-Box 360 che qualcuno, la settimana scorsa, gli aveva rubato nel suo appartamento a Pescara e ha organizzato un incontro con il venditore senza dimenticarsi di avvisare il “113”.

All’appuntamento, oltre a lui, si sono presentate anche due Volanti della Questura di Pescara.
Il venditore, F.R. di 43 anni originario di Napoli e residente a Montesilvano, ha riferito agli agenti di aver acquistato, per poche decine di euro, da un cittadino albanese la X-Box e tre joystick.
Le Volanti lo hanno accompagnato a casa dove hanno effettuato una perquisizione che ha permesso di ritrovare anche una bicicletta di provenienza illecita e 25 chili tra tubi e cavi in rame che l’uomo avrebbe rivenduto al prezzo di tre euro al chilo.
I poliziotti hanno proceduto al sequestro della bicicletta e del rame e alla restituzione al proprietario della X-Box e dei tre joystick.
Per il quarantatreenne di Montesilvano, è scattata la denuncia per ricettazione.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Da oggi i cittadini potranno prenotare la loro dose semplicemente inviando un SMS con il codice fiscale al numero 339.9903947.

8 nuovi decessi. Scendono i ricoveri in area medica e in terapia intensiva.

Sarà aperto tutti i giorni ed avrà la capacità di effettuare 360 inoculazioni al giorno.