Sabato 23 Ottobre 2021

Cronaca

Polizia Ferroviaria Abruzzo, arresti e denunce a Pescara Giulianova e Vasto

11/10/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Polizia Ferroviaria Abruzzo, arresti e denunce a Pescara Giulianova e Vasto

Oltre 2300 persone controllate nelle stazioni ferroviarie di Marche Umbria e Abruzzo

Due arrestati, un indagato e oltre 2.300 persone controllate. 230 pattuglie impiegate in stazione e 50 a bordo di 100 treni e 2 sanzioni elevate: è questo il bilancio dell’attività, nell’ultima settimana, del Compartimento Polizia ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo.

Gli agenti della Polfer di Pescara unitamente a quelli d Bologna hanno arrestato un cittadino romeno di 59 anni, destinatario di un mandato di arresto europeo emesso dalla Romania per reati finanziari commessi nel proprio paese. L’uomo è stato fermato per un controllo a bordo di un treno a lunga percorrenza e condotto presso la casa circondariale di Vasto.

Nella stazione di Giulianova la Polizia Ferroviaria ha denunciato un cittadino italiano di 67 anni per evasione. L’uomo, controllato dagli agenti, è risultato sottoposto al regime degli arresti domiciliari nella propria abitazione, dove è stato poi ricondotto al termine degli atti di rito.

Gli agenti della Polfer di Vasto, in servizio di vigilanza ai seggi elettorali, hanno denunciato un italiano di 57 anni sorpreso a fotografare la scheda elettorale. In particolare, gli agenti sono intervenuti su richiesta del presidente del seggio che ha udito dall’interno della cabina elettorale, il tipico rumore dello scatto fotografico con il cellulare. L’uomo è stato denunciato per aver introdotto l’apparato cellulare nella cabina.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo Polizia di Stato

Potrebbero interessarti

In manette un nigeriano senza fissa dimora trovato con oltre 40 gr di marijuana

Sarebbero stati rinvenuti dei segni sul collo dell'uomo. La procura ha aperto un fascicolo.

Il bilancio della prima fase della campagna vaccinale è stato tracciato stamattina in una conferenza stampa dal direttore generale della Asl Maurizio Di Giosia.

Non è riuscito ad attraversare indenne l’autostrada: un giovane orso bruno marsicano, un esemplare maschio di 200 kg circa, è stato investito questa notte, intorno alle 3.00, sull’A/25, nell’area del Comune di Avezzano.