Sabato 04 Luglio 2020

Cronaca

Pescara, sospesa dall'ordine,dopo controlli dei Nas, una farmacista

05/02/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Pescara, sospesa dall'ordine,dopo controlli dei Nas, una farmacista

La farmacista avrebbe violato alcune norme e quindi per oltre un mese non potrà svolgere l suo lavoro.

L’ordine dei farmacisti della provincia di Pescara, a seguito di una segnalazione inoltrata dal NAS di Pescara, ha disposto la sospensione di un’associata dall’esercizio della professione di farmacista per 45 giorni. A monte del provvedimento un’ispezione condotta presso una farmacia abruzzese dai Carabinieri i quali, nel corso dell’accertamento, avevano rilevato che la farmacista aveva dispensato medicinali soggetti a prescrizione medica mancanti del codice fiscale e/o nome e cognome del paziente e pubblicizzato attività e servizi sanitari ed autoanalisi.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara Carabinieri Nas

Potrebbero interessarti

I due sarebbero i responsabili di due rapine con aggressione proprio per rubare il costoso orologio dai polsi di un uomo e di donna. Uno dei malviventi risiedeva a Francavilla al mare. Dopo una complessa attività di indagine sono stati individuati e arrestati.

Una sfida a colpi di bellezza in termini di decoro urbano, tra balconi fioriti, spazi pubblici abbelliti con decorazioni floreali e vetrine impreziosite da piante e fiori. Valorizzare, colorare, rendere ancora più bella Lanciano sono tra gli obiettivi della prima edizione di “Rifiorisce Lanciano – Città dell'Accoglienza”, un concorso che intende premiare gli interventi che contribuiranno a diffondere l’immagine di una comunità accogliente, aperta, colorata.

Tragedia sfiorata ieri per un operaio della Sevel di ritorno dal turno del pomeriggio.

Immediata è scattata la perquisizione all’interno dell’abitazione, dove sul balcone i Carabinieri hanno rinvenuto 5 piante di marijuana di oltre 1 metro.