Domenica 09 Maggio 2021

Cronaca

OFFRE EROINA AD UN POLIZIOTTO, ARRESTATO NOTO PREGIUDICATO LOCALE PER IL REATO DI DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI EROINA.

07/11/2014 - Redazione AbruzzoinVideo

7 novembre 2014. Sulla scorta di numerose segnalazioni giunte presso il Commissariato di P.S. di Vasto provenienti, nei giorni precedenti, da residenti della zona del parco ‘Belvedere’ di Vasto (CH) che, nella circostanza lamentavano un andirivieni di personaggi sospetti nonché notoriamente gravitanti nel mondo del consumo e piccolo spaccio di stupefacenti, questo Ufficio programmava mirati servizi di prevenzione e osservazione al fine di verificare e approfondire la “notitia criminis”.

Al fine di accertare la veridicità delle segnalazioni pervenute, nei giorni scorsi e nel primo pomeriggio di ieri, personale di questo Settore Polizia Anticrimine coordinati dal Vice Questore Aggiunto Dr. Alessandro DI BLASIO, effettuava mirati servizi di appostamento, che portavano all’arresto di un noto pregiudicato locale MARIANACCI Yuri,nato a Vasto (CH) il 07.06.1979, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti (Art.73 D.P.R. 309/1990).

In particolare, ieri pomeriggio, verso le ore 16.00, uno degli agenti di Polizia impiegato in servizio, in abiti civili, s’intratteneva e stazionava all’interno del parco, tenuto a vista, a debita distanza, dai suoi colleghi.

Di lì a qualche minuto il medesimo veniva avvicinato dal citato MARIANACCI, pregiudicato locale, che gli proponeva l’acquisto di eroina, evidentemente scambiandolo per un tossicodipendente, a riprova del fatto che il luogo era prevalentemente frequentato da spacciatori e assuntori di sostanze stupefacenti.

Il MARIANACCI, in particolare proponeva la vendita di 100 grammi di eroina che avrebbe consegnato all’agente di Polizia circa un’ora dopo in questa Via Martiri della Libertà.

Con lo stesso modus operandi pertanto, i poliziotti si appostavano nell’ora e luogo convenuto dal Marianacci che verso le 17,15 giungeva a piedi e avvicinava nuovamente l’agente con cui aveva preso accordi, invitandolo a seguirlo in un angolo più appartato e, all’atto di estrarre la sostanza stupefacente dalla tasca del giubbino che indossava, veniva prontamente bloccato dal personale della Squadra Anticrimine di questo Commissariato di P.S.

A seguito di perquisizione personale il Marianacci veniva trovato in possesso di tre involucri contenenti rispettivamente grammi 52,9, grammi 52,2 e grammi 0,4 di sostanza stupefacente che gli esami effettuati dal personale della Polizia Scientifica confermavano essere eroina.

Per questi motivi il MARIANACCI Yuri veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed associato presso la locale Casa Circondariale.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Ritrovato stanotte l’uomo di 47 anni disperso in Calabria, lo hanno ritrovato infreddolito mentre vagava scalzo, dopo aver attraversato una zona fluviale. Importante il supporto del Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo, che ha partecipato alle ricerche con il proprio cane molecolare e il suo conduttore partiti ieri per raggiungere Trebisacce, in provincia di Cosenza.

D'Angelo e Verratti: Il Corpo di Polizia locale ha dimostrato grande professionalità nonché azioni dall’alto profilo umano e sociale

La SOA scrive al prefetto e a altri enti: sanzionare questi comportamenti, serve sorveglianza.

il TAR Abruzzo, Sez. L’Aquila, nega la sospensiva richiesta dalla ditta.