Sabato 04 Dicembre 2021

Cronaca

Montesilvano, tragedia in via Tagliamento, trovati morti moglie e marito

15/10/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Montesilvano, tragedia in via Tagliamento, trovati morti moglie e marito

Si tratterebbe di omicidio suicidio. La coppia romena lascia un figlio che al momento della tragedia era a scuola

I loro corpi sono stati trovati in cucina, l'uno sopra all'altro, con vistose ferite da arma da taglio. Si concretizza sempre più l'ipotesi che si sia trattato di un omicidio suicidio quello scoperto stamane a Montesilvano dove una coppia di coniugi, entrambi 50enni e di origine romena e residente in Italia da 15 anni, è stata trovata priva di vita nell'abitazione dove risiedeva in via Tagliamento.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti sarebbe stato l'uomo ad uccidere la moglie per poi togliersi la vita. Sconosciuta la motivazione di un gesto così terribile. Il figlio della coppia, un bambino di 10 anni, al momento dei fatti era a scuola. Sul posto il medico legale, il pm di turno, i carabinieri del Comando provinciale e della locale Compagnia.

Una lite, andata avanti per una decina di minuti, le urla "disumane", una sagoma dietro la finestra e qualcosa che andava giù. Poi il silenzio. Così i vicini di casa descrivono all'Agenzia Ansa gli attimi precedenti all'omicidio-suicidio. I conoscenti hanno provato a chiamare i due 50enni, ma, vedendo che non rispondevano, hanno lanciato l'allarme ai soccorsi. La coppia viene descritta dai vicini come "brave persone, serie, sempre disponibili e benvolute da tutti". Lui lavorava come muratore e lei si arrangiava con dei lavoretti nelle case.

Il sindaco di Montesilvano Ottavio De Martinis, appresa la notizia ha espresso vicinanza ai familiari delle vittime: “L’omicidio suicidio in via Tagliamento è una tragedia che ha colpito profondamente la nostra città. - afferma il primo cittadino-  Non avrei mai voluto apprendere un fatto del genere, una terribile vicenda di sangue che ha sconvolto l’intera comunità di Montesilvano. Al momento gli inquirenti stanno accertando la dinamica del gesto, che ha spinto un uomo ad assassinare la propria moglie e poi ad uccidersi. Un dramma che ha spezzato una famiglia, segnando inevitabilmente la vita del figlio della coppia, di soli 10 anni, di cui si stanno già occupando i nostri servizi sociali. Il vicinato che conosceva le vittime parla di bravissime persone, apprezzate da tutti. Mi stringo al dolore dei familiari delle due vittime, esprimendo loro cordoglio e vicinanza”.

Il sindaco Ottavio De Martinis chiarisce la situazione del bambino, figlio della coppia  “La tragedia che ha colpito questa famiglia ha profondamente addolorato me e l'intera cittadinanza ancora incredula – spiega il primo cittadino - . Il nostro primo pensiero durante queste ore è per il bambino rimasto orfano e per il quale faremo tutto il possibile, per tutelarlo e per supportarlo, in modo particolare da parte mia c’è la massima attenzione e disponibilità. Il bambino, come disposto dal magistrato, è attualmente in un luogo sicuro, accudito dal personale specializzato. Si attende a breve l’arrivo dei parenti per potergli comunicare, con il supporto di uno psicologo, quanto accaduto oggi e per aiutarlo, in questo difficile percorso di elaborazione della tragedia. In seguito sarà la magistratura minorile, dopo ovviamente accurate valutazioni, a decide del futuro del bambino.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

114 pazienti (+4 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 9 (+1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 4593 (+217 rispetto a ieri)

In Abruzzo controllati 50 operatori sanitari, 35 non erano vaccinati e non erano stati ancora sospesi dalla Asl

110 pazienti (+1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 8 (+2 rispetto a ieri) in terapia intensiva.

Nel corso delle indagini svolte dalla Sezione Fasce Deboli della Polizia di Stato, è stato possibile raccogliere le denunce di altri episodi analoghi, commessi dal diciassettenne nei confronti di altre minorenni, avvenuti sempre nel comune capoluogo.