Sabato 27 Novembre 2021

Cronaca

Montesilvano, abbandono rifiuti, in due mesi 75 contravvenzioni da oltre 300 euro

30/08/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Montesilvano, abbandono rifiuti, in due mesi 75 contravvenzioni da oltre 300 euro

Immortalati dalle fototrappole sparse sul territorio comunale

La polizia locale ha effettuato 75 contravvenzioni (da euro 309,00 ciascuna) a causa degli abbandoni dei rifiuti rilevati dalle fototrappole sparse sul territorio comunale di Montesilvano. Gli abbandoni sono stati effettuati tra maggio e giugno in via Fiume Samara, via Cavallotti, , via Manin, via Costa, e via Verrotti. Inoltre sono stati multati 17 cittadini (euro 50,00 ciascuno) sorpresi a dare briciole di pane ai piccioni. Per un totale di circa 23.500,00 euro.

“Le telecamere hanno immortalato persone che faticano ad abituarsi alla raccolta differenziata e che preferiscono abbandonare in maniera incivile i rifiuti per strada – afferma il vice sindaco e assessore all’Igiene urbana Paolo Cilli -, ditte che smaltiscono materiali provenienti soprattutto da demolizioni e abbandonano dove capita e cittadini incuranti dell’ambiente sorpresi a gettare rifiuti ingombranti, mobili e televisori durante le ore del giorno. Un furgone, da come si evince dalle immagini, si è avvicinato ai bidoni di raccolta e un tizio ha svuotato accanto ai cassonetti il mezzo pieno di sacchi neri. Il grado di maleducazione è stato riscontrato anche in alcune soggetti che dando del cibo ai piccioni hanno creato disagi ad alcune vie e condomini. Ricordiamo che sono aperti per lo smaltimento dei rifiuti il centro di raccolta in via Inn e il centro del riuso il lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 9,30 alle 12,30 e il martedì e il giovedì dalle 16 alle 19. Ringrazio per il lavoro svolto il comandante Casale e gli agenti della polizia locale”.

“A maggio e giugno abbiamo situato le fototrappole in altri punti della città – spiega il comandante della polizia locale Nicolino Casale - e siamo riusciti ad elevare oltre 70 verbali per abbandoni di rifiuti e su segnalazione 17 a coloro che hanno dato da mangiare ai piccioni, in particolare a un cittadino, sorpreso per l’ennesima volta nel parcheggio tra corso Umberto e via Dalla Chiesa, è stato fatto anche un decreto di allontanamento da quel luogo e un verbale pari a euro 100,00. Le fototrappole consentono di confermare che oltre ai privati cittadini, si rendono protagonisti di questo gesto di inciviltà anche i titolari e gli operai delle imprese. Nonostante il numero esiguo degli agenti di polizia locale, impiegati a visionare le immagini, siamo riusciti a portare alla luce numerose trasgressioni”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Montesilvano

Potrebbero interessarti

Su interessamento dell'assessore Tonia Paolucci, domani saranno eseguite operazioni di spazzamento meccanico nel centro della città e nelle contrade. Al lavoro 15 operatori ecologici e 6 spazzatrici

“Occorrono decine di giorni per ripristinare la flora batterica degli impianti, purtroppo si agisce spesso con superficialità”, dice Pio 'D'Ippolito.

Il Presidente dell’Ater Lanciano, Fausto Memmo, “sosteniamo l’integrazione e l’inclusione sociale attraverso l’accelerazione delle vendite di alloggi agli inquilini in regola con il pagamento dei canoni e che hanno maturato il diritto all’acquisto dell’alloggio sociale.

Militari della Stazione Carabinieri Forestale di Lanciano sono intervenuti per accertare la veridicità di quanto segnalato dalla SASI (Società Abruzzese per il Servizio Idrico Integrato) circa la presenza di scarichi anomali in ingresso al depuratore comunale “Renazze”.