Giovedì 09 Luglio 2020

Cronaca

Maltratta la sua compagna, arrestato dai Carabinieri di Chieti un uomo di 62 anni

28/06/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Maltratta la sua compagna, arrestato dai Carabinieri di Chieti un uomo di 62 anni

L'uomo era già affidato in prova al servizio sociale per lo stesso reato ma ha continuato ad essere violento nei confronti della sua convivente.

Un uomo di 62 anni della provincia di Chieti, gravato da precedenti specifici per maltrattamenti e attualmente sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova al servizio sociale, è stato tratto in arresto, ieri pomeriggio, dai Carabinieri del comando provinciale di Chieti,su disposizione del Tribunale di Sorveglianza di Pescara, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. Il provvedimento scaturisce da una attività d’indagine condotta dagli uomini dell’Arma che ha dimostrato come l’uomo, nel tempo, avesse assunto atteggiamenti violenti ed aggressivi nei confronti della propria compagna convivente.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Chieti Carabinieri

Potrebbero interessarti

Gli agenti della polizia di Lanciano lo hanno individuato e deferito all'autorità giudiziaria.

Dopo lunghe e complesse indagini condotte dal Nor dei Carabinieri della Compagnia di Vasto, il malvivente è stato rintracciato ed arrestato nel suo Paese di origine.

Nella tragedia ha perso la vita Luca Moro, amato ex capitano della squadra Biancazzurra