Marted 23 Luglio 2024

Cronaca

Litigio violento ad Alba Adriatica, colpi d'arma da fuoco sparati in aria per intimidire la compagna

07/06/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Litigio violento ad Alba Adriatica, colpi d'arma da fuoco sparati in aria per intimidire la compagna

L'intervento tempestivo dei carabinieri evita gravi conseguenze; nessuna ferita riportata dalla donna coinvolta.

Ieri si è vissuto un momento di paura ad Alba Adriatica a causa di un violento litigio che ha portato alla sparatoria di colpi d'arma da fuoco. L'allarme è stato dato da alcuni cittadini che, dopo aver sentito grida, hanno udito gli spari. Immediatamente sul posto sono intervenuti i carabinieri, che sono riusciti a evitare conseguenze gravi. I colpi sarebbero stati sparati dall'uomo coinvolto nella lite con l'intento di intimidire la sua compagna. Non risultano denunce precedenti in merito alla coppia.

Fortunatamente, la donna coinvolta nel litigio non ha riportato ferite fisiche, ma ha sicuramente subito un forte spavento a causa di questa situazione di estrema tensione. Le forze dell'ordine stanno attualmente indagando sull'episodio, al fine di ricostruire l'accaduto nel dettaglio e determinare eventuali responsabilità. 

 

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo Carabinieri

Potrebbero interessarti

Raccolti gravi indizi di colpevolezza nei confronti degli arrestati. 76 gli indagati.

Le condizioni dell’uomo sono parse subito gravi dopo la caduta violenta sull’asfalto.

Due diportisti della provincia di Chieti sono stati salvati dalla Capitaneria di Porto di Ortona (Chieti) dopo che la loro barca si è rovesciata per il mare mosso.

Le indagini erano partite ad Aprile dopo l’aggressione per rapina di uno straniero da parte dei tre.