Mercoledì 27 Gennaio 2021

Cronaca

Lanciano si illumina di blu in occasione della Giornata Mondiale del Diabete 2020 di sabato 14 novembre

11/11/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Lanciano si illumina di blu in occasione della Giornata Mondiale del Diabete 2020 di sabato 14 novembre

Il Comune di Lanciano, in occasione della Giornata Mondiale del Diabete in programma sabato 14 novembre 2020, aderisce all'iniziativa mondiale per sensibilizzare la cittadinanza e mostrare vicinanza e solidarietà a chi soffre di questa patologia.

Per questa ragione, il Palazzo Municipale in piazza Plebiscito sarà illuminato di blu, come segno di speranza e omaggio a tutti gli operatori sanitari che sono al fianco dei pazienti che convivono con questa malattia. "Da medico e primario diabetologo dell'Ospedale Renzetti per tanti anni, sento particolarmente questo evento che consente alla cittadinanza di conoscere tutto il mondo che gira intorno ad un paziente diabetico. Penso al prezioso lavoro del team diabetologico del Renzetti guidato dalla dottoressa Daniela Antenucci, alle famiglie e ai tanti volontari che prestano gratuitamente il proprio impegno per alleviare le sofferenze dei pazienti e condividere le esperienze: in particolare, il mio pensiero e la mia gratitudine a nome della Città di Lanciano va all'Associazione Diabetici Frentani che porta avanti da anni con consapevolezza e solidarietà una missione sociale e sanitaria di grande valore", dichiara il Sindaco Mario Pupillo.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Sociale

Potrebbero interessarti

Si teme per le sorti dei 4 avezzanesi che potrebbero essere stati travolti da una valanga.

I dispositivi erano importati dalla Cina da due aziende di Sant'Egidio e Civitella del Tronto i cui titolari sono stati denunciati.

Le indagini, coordinate dalla Procura delle Repubblica di Teramo, sono state avviate dopo gli accertamenti dei carabinieri del nucleo antisofisticazioni sui focolai da Covid-19 verificatisi nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie della provincia di Teramo.

Neve , vento e nebbia rendono impossibili le operazioni di soccorso.