Sabato 27 Febbraio 2021

Cronaca

Lanciano, maltratta la sua compagna alla presenza dei figli minori. All'arrivo dei Carabinieri reagisce contro di loro, arrestato 45enne

04/01/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Lanciano, maltratta la sua compagna alla presenza dei figli minori. All'arrivo dei Carabinieri reagisce contro di loro, arrestato 45enne

L'uomo era già gravato da un divieto di avvicinamento nei confronti dell'ex compagna.

Un uomo di 45 anni di Lanciano è stato arrestato stamane dai Carabinieri della locale Compagnia , agli ordini del comandante, maggiore Vincenzo Orlando, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. I militari dell'Arma hanno ricevuto una telefonata,alle prime luci dell'alba, da una donna di Lanciano che, disperata, chiedeva il loro aiuto e  denunciando il comportamento aggressivo e violento del compagno, C.F. di anni 45, di Lanciano. L'uomo, secondo quanto raccontato dalla donna, preso da un raptus di ira, dopo avere danneggiato alcune suppellettili della propria abitazione, stava terrorizzando l'ex compagna con minacce e urla davanti ai suoi figli minori. La donna era molto impaurita ed era preoccupata che la situazione potesse degenerare. Subito sul posto è giunto l’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Lanciano che ha permesso, con non poca fatica, di allontanare l'uomo dalla compagna e dai bambini. Il 45enne però, alla vista dei militari, si è opposto al controllo reagendo con urla, minacce, provocazioni, nonché con azioni di autolesionismo. Il 45enne è stato accompagnato negli uffici della caserma dove sono stati ricostruiti i fatti ed eseguite alcune approfondite verifiche nei riguardi dell'uomo, risultato già reduce da pregressi reati specifici, tanto da avere in atto la misura di divieto di avvicinamento nei confronti della ex coniuge. L'uomo è stato pertanto arrestato ed informata la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lanciano, è stato posto agli arresti domiciliari presso altra località. Nonostante l'estenuante impegno che vede i Carabinieri in prima linea, H24, nel controllo per il rispetto delle norme anticovid, i militari dell'Arma di Lanciano continuano la loro azione su più fronti volta a prevenire e reprimere fatti criminosi sul territorio e per far percepire alla cittadnanza il senso di sicurezza e la presenza dello Stato. L'impegno a tutela delle persone più deboli ed indifese e contro la violenza di genere rappresenta un caposaldo dell'azione dei carabinieri.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Carabinieri

Potrebbero interessarti

9 i nuovi decessi. Crescono i ricoveri in terapia intensiva, più 3 rispetto a ieri.

Per una settimana saranno garantiti solo ricoveri urgenti e interventi salvavita e per patologie oncologiche.

Collaborazione della Sasi con l'Istituto Superiore di Sanità per individuare tracce del virus nei liquami fognari.

La donna dopo tre anni dai fatti a lei contestati dovrà scontare la pena in carcere per decisione della Procura generale della repubblica dell'Aquila.