Sabato 21 Maggio 2022

Cronaca

Lanciano, controlli antidroga della Polizia nelle scuole, 14enni trovati in possesso di hashish e marijuana

13/05/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Lanciano, controlli antidroga della Polizia nelle scuole, 14enni trovati in possesso di hashish e marijuana

Gli agenti del Commissariato con l'ausilio del cane poliziotto Ayrton hanno ispezionato le aule dell'Istituto scolastico di 2 grado d'intesa con il dirigente scolastico.

Nell'ambito di mirati servizi di controllo disposti dal questore di Chieti Francesco De Cicco, volti a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in ambito scolastico, stamane è stato predisposto a Lanciano un servizio di controllo da parte della Polizia in un istituto scolastico di secondo grado, d’intesa con il dirigente scolastico dell’Istituto interessato.

Un’operazione che è stata eseguita dal personale del Commissariato di Polizia di Lanciano, agli ordini della dirigente, la dottoressa Lucia D' Agostino, e che ha visto l’ausilio dell’Unità Cinofila della Polizia di Stato della Questura di Pescara.

Nel corso dell’attività sono stati ispezionate la maggior parte delle aule e controllati gli studenti, sempre alla presenza delle insegnanti. Due studenti 14enni sono stati trovati in possesso di diverse dosi di hashish, del peso di circa 11 grammi, che si trovavano all’interno degli zaini degli alunni.

È stato il cane poliziotto Ayrton a fiutare e puntare gli zaini dei ragazzi e a scovare la sostanza stupefacente, mentre in un bagno stato rinvenuto un involucro con 2 grammi di sostanza stupefacente di tipo marijuana. Al termine delle operazioni i minori sono stati deferiti alla Procura dei minori dell’Aquila per possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Un’automobile parcheggiata in discesa, si mette improvvisamente in marcia e finisce la sua corsa nell’area esterna di un asilo dove in quel momento stava giocando un gruppo di bimbi travolgendoli

Peste suina alle porte della regione. Mette in guardia la Cia Agricoltori-Italiani Abruzzo sul rischio che il contagio possa estendersi nei suini da allevamento e nei cinghiali anche in Abruzzo, vista la situazione epidemiologica nel vicino Lazio.

Un’automobile parcheggiata in discesa, si mette improvvisamente in marcia e finisce la sua corsa nell’area esterna di un asilo dove in quel momento stava giocando un gruppo di bimbi travolgendoli.

Intanto la Asl offre la possibilità di sottoporsi a test antigenici gratuiti presso gli hub vaccinali di Lanciano e Chieti.