Domenica 29 Gennaio 2023

Cronaca

Lanciano, controlli antidroga della Polizia nelle scuole, 14enni trovati in possesso di hashish e marijuana

13/05/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Lanciano, controlli antidroga della Polizia nelle scuole, 14enni trovati in possesso di hashish e marijuana

Gli agenti del Commissariato con l'ausilio del cane poliziotto Ayrton hanno ispezionato le aule dell'Istituto scolastico di 2 grado d'intesa con il dirigente scolastico.

Nell'ambito di mirati servizi di controllo disposti dal questore di Chieti Francesco De Cicco, volti a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in ambito scolastico, stamane è stato predisposto a Lanciano un servizio di controllo da parte della Polizia in un istituto scolastico di secondo grado, d’intesa con il dirigente scolastico dell’Istituto interessato.

Un’operazione che è stata eseguita dal personale del Commissariato di Polizia di Lanciano, agli ordini della dirigente, la dottoressa Lucia D' Agostino, e che ha visto l’ausilio dell’Unità Cinofila della Polizia di Stato della Questura di Pescara.

Nel corso dell’attività sono stati ispezionate la maggior parte delle aule e controllati gli studenti, sempre alla presenza delle insegnanti. Due studenti 14enni sono stati trovati in possesso di diverse dosi di hashish, del peso di circa 11 grammi, che si trovavano all’interno degli zaini degli alunni.

È stato il cane poliziotto Ayrton a fiutare e puntare gli zaini dei ragazzi e a scovare la sostanza stupefacente, mentre in un bagno stato rinvenuto un involucro con 2 grammi di sostanza stupefacente di tipo marijuana. Al termine delle operazioni i minori sono stati deferiti alla Procura dei minori dell’Aquila per possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Collecorvino (PE), la scorsa settimana hanno proceduto al sequestro di un terreno ubicato a Elice (PE) e denunciato un sessantenne del posto per gestione illecita di rifiuti.

Il 27 gennaio, Giorno della Memoria, ricorda le vittime della Shoah e le persecuzioni razziali

Consegna delle medaglie d'onore ai familiari in segno di riconoscimento morale e monito per le future generazioni

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia di Chieti hanno arrestato, nel pomeriggio di ieri, un giovane trentaduenne, residente nel vastese, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, porto abusivo di armi e per guida con patente mai conseguita.