Lunedì 15 Luglio 2024

Cronaca

Fosse comuni con carcasse di cavalli a Sulmona.

05/09/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Fosse comuni con carcasse di cavalli a Sulmona.

Blitz dei carabinieri forestali in un maneggio nella frazione delle Marane di Sulmona. Le operazioni di scavo con l'ausilio di ruspe e macchine operatrici, sono iniziate dalle 9,30 di questa mattina.

L'ispezione dei carabinieri fa seguito a una denuncia che è stata presentata alcuni mesi fa sulla presenza di fosse comuni in cui sarebbero stati seppelliti illegalmente almeno dieci carcasse di cavalli.
Il maneggio è di proprietà dell'ex sindaco Fabio Federico ma da 10 anni è gestito da un allevatore della zona il quale esclude che i seppellimenti siano avvenuti illegalmente. Anche se non garantisce che i chi lo ha preceduto nella gestione del maneggio abbiano fatto altrettanto. Toccherà ai carabinieri forestali e ai veterinari della Asl, tramite i microchip presenti sulle carcasse dei cavalli accertare se tutti sia stato fatto nel rispetto delle regole.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Sulmona Animali Carabinieri

Potrebbero interessarti

Le indagini, dirette dalla Procura della Repubblica di Pescara e condotte dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Penne, hanno permesso di raccogliere gravi elementi indiziari sul coinvolgimento dei due giovani in truffe perpetrate ai danni di anziani residenti nella provincia di Pescara, in particolare in episodi avvenuti nel comune di Penne lo scorso settembre

L’uomo è stato anche denunciato per evasione dagli arresti domiciliari

Le sorgenti quasi a secco, a cominciare da quella Del Verde la più importante, continuano a imporre alla Sasi chiusure programmate che coinvolgono un numero sempre maggiore di Comuni della provincia di Chieti.

Ieri pomeriggio, personale della Squadra Mobile, ha tratto in arresto, due fratelli trovati in possesso di 10 kg di hashish suddivisi in ben 95 panetti.