Venerdì 07 Maggio 2021

Cronaca

Inchiesta Appalti sanità, Il neo presidente della Rondine Alberto Giuliani ascoltato questa mattina dal Gip del Tribunale di Pescara

16/04/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Inchiesta Appalti sanità, Il neo presidente della Rondine Alberto Giuliani ascoltato questa mattina dal Gip del Tribunale di Pescara

Il Legale Sergio Della Rocca: “Siamo soddisfatti, nessun atteggiamento pregiudiziale”.

Questa mattina, presso il Tribunale di Pescara, il Gip Nicola Colantonio ha ascoltato il neo presidente della cooperativa Alberto Giuliani, subentrato a Mattucci dopo l'arresto di quest'ultimo.

“Siamo soddisfatti, non c'è stato nessun atteggiamento pregiudiziale nei confronti della cooperativa La Rondine, il giudice ha mostrato attenzione nei confronti di quanto è stato rappresentato – l'avvocato Sergio della Rocca del Foro di Pescara, legale della cooperativa, raggiunto telefonicamente, ha commentato l'interrogatorio di questa mattina in termini positivi – abbiamo depositato una memoria spiegando tutte le misure che sono state adottate, dalla revoca del presidente e legale rappresentante Mattucci, alla nuova composizione del Consiglio d'Amministrazione. L'attenzione adesso è spostata sulle cose da fare.

Prima di tutto è fondamentale attuare il modello 231 (che stabilisce le regole che una società deve darsi per prevenire reati commessi dai propri dipendenti) così come richiesto dal giudice. E' stato deliberato l'adozione del modello ma ora bisogna dare dimostrazione concreta”.

L'impegno del nuovo Cda de “La Rondine” è quindi indirizzato a tradurre in concreto quanto richiesto dal Gip. “Al momento non c'è nessuna sospensione delle attività in corso – precisa il Presidente Giuliani – e questo ci restituisce fiducia e l'energia e la determinazione necessarie a dare subito attuazione al modello 231, certo dobbiamo considerare i tempi tecnici, ma procederemo con tutta l'attenzione affinché si possa dare al più presto una risposta tangibile. Per domani abbiamo convocato un Cda urgente”.

Il prossimo interrogatorio è fissato al 30 aprile.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara

Potrebbero interessarti

Con le nuove Ordinanze, concordate venerdì scorso con i Governatori e i Sindaci e firmate oggi dal Commissario Straordinario, Giovanni Legnini, si apre una nuova fase.

Il piano di “ricostruzione sociale”, con interventi volti a bambini, adolescenti e genitori, vuole essere una risposta alle nuove necessità emerse nel corso della pandemia

L'assessore alla salute della regione Abruzzo sottolinea " Episodio da censurare con fermezza" ed annuncia provvedimenti disciplinari.

Nicola Manzi, Michele Paliani, chiedono il rispetto degli impegni assunti dai i vertici dell'azienda che a Febbraio avevano annunciato un piano di investimenti di oltre 9 milioni di euro.