Giovedì 04 Marzo 2021

Cronaca

Incendio ad Arischia, riprese all'alba le operazioni di spegnimento

31/07/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Incendio ad Arischia, riprese all'alba le operazioni di spegnimento

In azione 4 canadair ed un elicottero regionale. Sopralluogo del presidente della regione Marsilio insieme al responsabile della Protezione civile Silvio Liberatore.

Sono riprese all'alba le operazioni di spegnimento dell'incendio ad Arischia iniziato nel pomeriggio di ieri e di origine dolosa. Il rogo che sta distruggendo la montagna e che vede coinvolti 200 ettari di bosco,durante la notte si è esteso verso la strada. La flotta aerea impegnata nelle operazioni è composta da 4 canadair più l'elicottero regionale. E’ stato richiesto inoltre il supporto di un S-64 Ericsson partito da Capodichino con portata di 9000 litri d'acqua. Sono attualmente impiegati 10 mezzi dei vigili del fuoco con 24 persone e 2 dos. I volontari della protezione civile attualmente in opera sono 30 con 7 mezzi terrestri.

Il responsabile della Protezione civile della Regione Abruzzo, Silvio Liberatore ed il presidente Marco Marsilio sono presenti sul posto per il coordinamento delle operazioni.

 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La sezione antidroga della Squadra Mobile di Pescara li teneva d’occhio da un po’ di tempo. Lunedì pomeriggio, quando i due si sono incontrati in una stradina periferica di Montesilvano, gli investigatori hanno notato un uomo di 38 anni, C.T., nato in provincia di Milano e residente a Montesilvano, consegnare un pacchetto a S.P., venticinquenne di Pescara.

I militari appongono i sigilli ad un capannone di 2.600 mq.

Undici i pazienti deceduti. Dei nuovi cittadini abruzzesi positivi 94 hanno un'età inferiore ai 19 anni.

Continuano i controlli della Guardia di Finanza nella provincia di Chieti per il contenimento del rischio da contagio COVID-19. Con il perdurare dell’emergenza epidemiologica sono stati intensificati i servizi di controllo del territorio