Lunedì 06 Febbraio 2023

Cronaca

Il boss Matteo Messina Denaro trasferito nel carcere di Preturo a L'Aquila

17/01/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Il boss Matteo Messina Denaro trasferito nel carcere di Preturo a L'Aquila

Foto Ansa

La prima notte nel carcere di massima sicurezza in Abruzzo per il boss della Mafia arrestato ieri mattina dopo 30 anni di latitanza,

È stato trasferito nel carcere dell’Aquila, polo italiano del 41 bis, ma anche dotato di un reparto di medicina oncologica, il boss Matteo Messina Denaro, arrestato ieri mattina dopo 30 anni di latitanza, presso la clinica Maddalena di Palermo dove era in cura per un tumore.

Il boss ieri mattina stesso è stato portato prima presso la caserma dei Carabinieri San Lorenzo e poi trasferito all'aeroporto militare Boccadifalco da dove ha raggiunto con un volo speciale il carcere di massima sicurezza. Messina Denaro sarà interrogato nei prossimi giorni dal Procuratore capo Maurizio de Lucia e dall'aggiunto Paolo Guido.Tra i detenuti del 41 bis nella prigione abruzzese ci sono personaggi di spicco della malavita come Filippo Graviano e Nadia Desdemona Lioce, camorristi, mafiosi e ‘ndranghetistI che non si incontreranno mai.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

L'Aquila Carabinieri

Potrebbero interessarti

Doria è stata evacuata e spente le fiamme. L'intervento è durato dalle 23 di 1 febbraio 2023 fino alle 5 di 2 febbraio 2023 e non vi sono state feriti."

Sono stati perseguiti gli obiettivi primari assegnati dal Ministero dell’Interno alla Specialità della Polizia di Stato.

Grazie alla sottoscrizione di questo accordo, i Finanzieri avranno la possibilità di accedere rapidamente a dati e notizie al fine di individuare le eventuali contraddizioni con quanto dichiarato attraverso l’ISEE, la DSU e l’effettivo tenore di vita.

I Finanzieri della Tenenza di Nereto, nell’azione a contrasto del gioco illegale, hanno sottoposto a sequestro amministrativo n. 3 apparecchi da intrattenimento.