Lunedì 24 Febbraio 2020

Cronaca

Gran Sasso, malore in quota, 52enne perde la vita

16/09/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Gran Sasso, malore in quota, 52enne perde la vita

L’elicottero del 118 si è alzato in volo da Preturo, L’Aquila, per prestare soccorso a una persona di 52 anni che ha accusato un malore in quota, in località Conca degli Invalidi, sul versante teramano del Gran Sasso a circa 2300 m s.l.m.

Purtroppo per F. (nome), L. (cognome) non c’ Stato nulla da fare. L’equipe sanitaria del 118, sbarcata sul luogo dal tecnico di Elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico, ha tentato una rianimazione che ha però dato esito negativo. 
La salma è stata elitrasportata all’obitorio dell’ospedale San Salvatore di L’Aquila.
CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

CNSAS 118

Potrebbero interessarti

Un giovane alla guida di una Fiat 600 stava percorrendo via Luigi De Crecchio quando è sopraggiunta da una traversa l’auto della donna, di qui lo scontro.

L'incidente è avvenuto sulla ss84 che da Lanciano conduce a Castel Frentano, nei pressi di Di Nenno Gomme.

Impianti di sicurezza incompleti, ascensore fuori uso da settimane, mancanza di una navetta di collegamento al centro cittadino nei giorni festivi, sono alcune delle criticità della tratta ferroviaria San Vito-Lanciano e della stazione di via Bergamo che, segnalate dai lavoratori e dagli studenti pendolari, sono ora oggetto di un’interpellanza in Consiglio regionale a firma del consigliere del Partito Democratico Silvio Paolucci.

Andrea Ambrosini è il nuovo presidente dell'Ordine dei Notai dei distretti di Teramo e Pescara