Venerdì 01 Luglio 2022

Cronaca

Giulianova, lutto nell'Arma dei carabinieri per la morte del Luogotenente Roberto Brucoli

25/10/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Giulianova, lutto nell'Arma dei carabinieri per la morte del Luogotenente Roberto Brucoli

Un militare che si è sempre distinto nell'ambito di brillanti operazioni portate a termine dalla compagnia Carabinieri di Giulianova, ma che era anche molto stimato per le sue grandi doti umane.

È scomparso ieri a soli 56 anni Roberto Brucoli, Luogotenente "carica speciale" in servizio al Nucleo radiomobile Carabinieri di Giulianova. Dolore e sgomento a Bari, Fossacesia e Giulianova, i luoghi dove ha lasciato un segno indelebile e dove viene  ricordato come il carabiniere dal grande cuore ed amico di tutti, sempre disponibile, gentile e sorridente, ma anche militare fermo e determinato nel suo ruolo nell'Arma.

Un amore incondizionato per il valore di quella divisa, per il rispetto della legge e per la protezione delle persone più deboli, per quel diffondere prassi di legalità che lo aveva accompagnato in tutta la sua carriera. In Puglia, dove è nato e cresciuto e dove ci sono i suoi cari, sua mamma Erna e le sorelle Cati e Gabriella, i cognati, i nipoti, a Fossacesia dove è stato maresciallo della stazione per diversi anni e dove era molto conosciuto e ritenuto un punto di riferimento per molti e a Giulianova dove si era stabilito da anni con la sua famiglia ed era benvoluto da tutti i cittadini, qui la sua carriera ha subito un'ascesa collaborando in azioni di rilievo contro la criminalità. 

Un militare che si è distinto nell'ambito delle azioni investigative della compagnia con ruoli apicali, tanto da ricevere nel giugno scorso un encomio da parte del comandante della Legione Carabinieri Abruzzo Molise. Roberto Brucoli ha anche svolto ben sei missioni all'estero in zone di guerra, in Afghanistan, in Iraq, scelte importanti che lo hanno tenuto lontano dalla sua amata famiglia e che lo avevano segnato, ma anche arricchito rafforzando in lui i valori della pace e del rispetto per gli ultimi. Brucoli lascia la sua amatissima moglie Margareth e due figli che erano il suo orgoglio, Gabriele, che ha scelto di intraprendere la stessa carriera del papà e Roberta. A portarlo via all'amore dei suoi cari è stato un male incurabile.

Resta indelebile il suo ricordo nel cuore e nella mente di chi ha avuto l'onore di conoscerlo, di essergli amico e di apprezzare le sue grandi doti professionali ed umane ed il suo esempio sarà custodito da molti. I funerali si terranno domani, martedì 26 ottobre, alle ore 10 nella chiesa di San Pietro apostolo.

Alla famiglia del Luogotenente Roberto Brucoli le più sentite condoglianze della nostra testata giornalistica che lo ricorda con grande affetto e stima.

Miriana Lanetta

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Giulianova Carabinieri

Potrebbero interessarti

E' stato infatti il sindaco Carlo Masci a tagliare il nastro presso il cantiere che è stato affidato dall'Ater all'impresa Rad Service di Perugia.

La Polizia di Stato e Airbnb tornano a diffondere i consigli anti-truffa per prenotare la casa vacanza.

Aveva deciso di arrampicarsi insieme ad un amico sul Corno Piccolo percorrendo slegati la cresta nord est

Vittoriano Di Florio, 51enne di Villascorciosa di Fossacesia, affetto da depressione, si è allontanato da casa attorno alle 10 di oggi senza farvi ritorno