Sabato 16 Ottobre 2021

Cronaca

Firmata la convezione tra Comune di Giulianova e Protezione Civile

29/03/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Firmata la convezione tra Comune di Giulianova e Protezione Civile

 foto della vice sindaco Albani con il dirigente Gramenzi ed i volontari di Protezione Civile.

Siglata la convenzione tra il Comune di Giulianova ed il gruppo giuliese di volontari di Protezione Civile. La firma è avvenuta alla presenza della vice sindaco ed assessore alla Protezione Civile Lidia Albani, del dirigente comunale Massimiliano Gramenzi, del vice presidente del GVPC Francesco Paolone e del volontario Guido Falasca.

Secondo l’atto di convenzione l’organizzazione di volontariato, nel limite dei mezzi e delle attrezzature in dotazione e secondo le risorse disponibili, spontaneamente e gratuitamente, secondo le necessità ravvisate dall’ente comunale, coadiuva con lo stesso in tutte le attività di protezione civile come: previsione, prevenzione, soccorso ed assistenza in occasione o previsione di eventi calamitosi come rischio idrogeologico, meteorologico, rischio sismico ed altre situazioni di crisi; attività di formazione ed informazione alla popolazione, compreso lo svolgimento di addestramenti e simulazioni emergenziali collettive; collaborazione, con gli organi comunali preposti, per la previsione, mediante lo studio ed il censimento delle aree comunali maggiormente soggette a rischi ed elaborazione di un piano di intervento, con aggiornamenti, del Piano Comunale di Emergenza.

Con tale convenzione il Comune affida al gruppo volontari di Protezione Civile anche la gestione della sede operativa distaccata del Centro Operativo Comunale di Giulianova, allocata presso la Casa cantoniera, sulla Statale 16.

“Con la firma di questa convenzione rinnoviamo un patto di collaborazione e fiducia con il nostro gruppo volontari di Protezione Civile - dichiara la vice sindaco Lidia Albani – sempre a fianco del nostro Comune e delle altre forze di volontariato. Hanno dimostrato preparazione, altruismo e dedizione che hanno espresso nell’attività di supporto alla comunità in svariate circostanze emergenziali. Dall’inizio della pandemia sono stati sul campo, fornendo informazioni ed assistenza e collaborando con le altre realtà di volontariato del territorio, creando una rete ben organizzata. Instancabile il loro impegno anche nella gestione degli screening e delle prime operazioni di vaccinazione anti Covid-19. A loro il nostro grazie inesauribile e la nostra stima incondizionata”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Giulianova

Potrebbero interessarti

Si tratterebbe di omicidio suicidio. La coppia romena lascia un figlio che al momento della tragedia era a scuola

Emergenza interazioni tra delfini e attività umane nell’Adriatico. L'Area Marina Protetta Torre del Cerrano è partner del progetto europeo Life Delfi che mira a diffondere dissuasori acustici e modalità di pesca alternativa per ridurre le interazioni tra delfini e pesca professionale.

La vittima una 23enne di Pescara che sarebbe stata costretta dall'uomo ad un rapporto sessuale. Il camerunense è risultato già indagato per lo stesso reato commesso nel 2018 sempre a Pescara.