Sabato 19 Settembre 2020

Cronaca

Europa Acciai srl dona nuova insegna di benvenuto alla Città di Giulianova

12/08/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Europa Acciai srl dona nuova insegna di benvenuto alla Città di Giulianova

Nella foto il Sindaco Jwan Costantini, il Socio Unico di Europa Acciai sig.ra Lorella De Luca e l' Amministratore Unico sig. Maurizio Molinari.

Nella giornata di ieri è stata installata la nuova insegna di benvenuto recante la scritta Città di Giulianova e il profilo caratteristico della cittadina, all’ingresso del sottopassaggio ferroviario che immette nella zona turistica e alberghiera a nord della città.

“Ringrazio la ditta Europa Acciai srl per aver accolto la mia richiesta di sponsorizzazione e aver donato alla Città questa bellissima insegna che reca uno dei nostri simboli più importanti, la cupola del Duomo di San Flaviano – dichiara il Sindaco Jwan Costantini – Il supporto e la vicinanza degli imprenditori locali, che stanno rispondendo al mio invito ad aiutare l’ Amministrazione comunale ad abbellire la città, mi emoziona e mi riempie di orgoglio.”

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Controlli a tappeto su tutto il territorio da parte delle forze dell'ordine e da ore continua il Tam Tam sui social lanciato dai familiari disperati.

Ha partecipato all'evento la cantante abruzzese Simona Molinari reduce dal suo Tour di successo. Nel corso dell'iniziativa non sono mancati momenti di riflessione e sono stati resi noti i dati statistici dei decessi sulle strade italiane ed abruzzesi non certo confortanti.

Oltre 500 posti letto dedicati, un Covid hospital aperto ad Atessa in appoggio all'ospedale di Chieti, 37.521 tamponi effettuati finora (parte dei quali nei due “drive-in” aziendali attivati ad Atessa e Ortona), 23.338 pazienti gestiti in quarantena, 103.897 telefonate per la sorveglianza domiciliare, altre 26.182 telefonate ricevute dai medici disponibili al numero verde per le informazioni sul Coronavirus: sono alcuni dei numeri del piano straordinario con cui la Asl Lanciano Vasto Chieti ha fronteggiato nel 2020 l’emergenza Covid-19, uno sforzo enorme da parte di tutti gli operatori sanitari, tecnici e amministrativi, rispetto al quale l'Azienda fa un primo bilancio in occasione della Giornata mondiale della sicurezza delle cure e della persona assistita che si celebra domani, giovedì 17 settembre

I finanzieri del Reparto Operativo Aeronavale di Pescara hanno sorpreso l'uomo proprio mentre stava occupandosi delle 160 piante illecite. La sostanza stupefacente, una volta essiccata e immessa sul mercato, avrebbe fruttato ricavi per 200mila euro