Domenica 28 Febbraio 2021

Cronaca

Escursionista disperso sul Corno Piccolo. In corso le ricerche del Soccorso Alpino, con aiuto Unità Cinofile dei Carabinieri e Ugl dei Vigili del Fuoco

05/10/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Escursionista disperso sul Corno Piccolo. In corso le ricerche del Soccorso Alpino, con aiuto Unità Cinofile dei Carabinieri e Ugl dei Vigili del Fuoco

Sono in corso da ieri pomeriggio sul Corno Piccolo, nel territorio sotto la Madonnina, le ricerche di un uomo di circa 65 anni che ieri mattina era partito da Prati di Tivo (Te) con la moglie per un’escursione.

I coniugi ad un certo punto si sono divisi, poco prima delle 13, perché la moglie si era stancata e così ha lasciato il sentiero. Mentre il marito ha proseguito l’escursione. Tuttavia alle 15, dopo tre ore dal momento in cui i coniugi si erano separati, la moglie preoccupata perché non aveva più notizie del marito ne’ lo vedeva tornare, ha allertato i soccorsi. Subito è decollato da Preturo (Aq) l’elicottero del 118 con i sanitari e i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo, che sta sorvolando la zona boschiva. Contemporaneamente sono partite delle squadre di terra del Soccorso Alpino alla ricerca dell’uomo disperso, che si teme si sia sentito male o abbia avuto un incidente. Alle ricerche stanno partecipando anche squadre dell’Unità Cinofila dei Carabinieri e dell’UGL dei Vigili del Fuoco.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La vittima, una donna di nazionalità romena, da tempo veniva vessata ed aggredita dal suo ex fino a dover ricorrere ad un centro antiviolenza.

Ha riconosciuto su una piattaforma di vendite on-line la sua console X-Box 360 che qualcuno, la settimana scorsa, gli aveva rubato nel suo appartamento a Pescara e ha organizzato un incontro con il venditore senza dimenticarsi di avvisare il “113”.

In difficoltà perché si era ritrovato sulle roccette, dopo aver sbagliato il percorso e aver preso la Direttissima “estiva”, mentre tentava di raggiungere la vetta del Corno Grande, ha richiesto l’intervento del Soccorso Alpino e Speleologico.

Massimiliano Berghella lancia un accorato appello alla cittadinanza affinché si rispettino le norme volte ad evitare il diffondersi del virus.