Venerdì 05 Marzo 2021

Cronaca

Cuccioli gettati in un fosso a Città Sant'Angelo, Di Pentima: "individuare colpevoli e punirli severamente"

22/08/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Cuccioli gettati in un fosso a Città Sant'Angelo, Di Pentima: "individuare colpevoli e punirli severamente"

"Una scena raccapricciante e vergognosa quella accaduta a Città Sant'Angelo: una cucciolata di cinque piccoli amici abbandonata vigliaccamente in un sacco, che ha visto la morte di tre di essi."

Questo il primo commento di Norma Di Pentima, responsabile provinciale di Pescara del Movimento Animalista. "Chiediamo che venga individuato il colpevole dell'infame gesto e che non abbia sconti con la giustizia. Per atti come questi servono pene più severe: i nostri amici a quattro zampe non sono scarpe da buttare, ma compagni di vita che donano incondizionatamente il loro amore senza nulla chiedere in cambio. Prendersela con dei veri e propri neonati, come in questo caso, deve essere un'aggravante. Troppo spesso, purtroppo, chi compie questi atti riesce a farla franca e a cavarsela con una pacca sulla spalla", conclude la Di Pentima. 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

L'uomo non voleva accettare la fine della loro relazione e si era recato sul posto di lavoro della sua ex compagna minacciandola di morte.

Oltre ai grandi anziani, sono stati vaccinati anche 20 rappresentanti delle forze dell’ordine tra Carabinieri e Carabinieri Forestali, con vaccino “AstraZeneca”.

L'assessore agli Asili Nido Mariarita Paoni Saccone sottolinea che comunque l'incidenza del Covid tra i bimbi risulta estremamente modesta.