Lunedì 01 Giugno 2020

Cronaca

Coronavirus, La Fater di Pescara pronta a produrre mascherine

28/03/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Coronavirus,  La Fater di Pescara pronta a produrre mascherine

Le prime 250mila saranno donate, le successive vendute a prezzo di costo, alla Protezione Civile che le distribuirà

Fater spa, l'azienda con sede a Pescara, leader in Italia per la produzione di assorbenti per la persona,con i marchi Pampers,Lines e Tampax e nel mercato Europeo per la produzione di candeggine,realizzerà, a partire dalla prossima settimana, 250 mila mascherine chirurgiche che verranno donate alla Protezione Civile Italiana, che provvederà alla loro distribuzione.

I quantitativi di mascherine prodotte nelle settimane successive, saranno invece messi a disposizione della Protezione Civile a prezzo di costo. La Fater ha costituito un team di esperti per verificare la possibilità di avviare la  produzione nello stabilimento pescarese dei dispositivi sanitari  di tipo chirurgico. Ieri sono stati completati con successo i test tecnici sulla linea e i test di performance - fa sapere l'azienda - La mascherina è stata testata in un laboratorio accreditato e ha superato i test di efficacia di filtrazione batterica, respirabilità e rischio biologico per dispositivi medici. 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Grazie a trasferimenti statali ad doc attribuiti, l’Unione ha organizzato, senza costi aggiuntivi per i Comuni ed i propri cittadini, la sanificazione permanente degli ambienti che riguarderà gli immobili comunali, gli automezzi comunali, gli ambulatori medici, le chiese, fino agli operatori del territorio.

Intervistati oltre mille riders operanti per le piattaforme virtuali del food delivery

I carabinieri in borghese lo hanno pedinato e sottoposto a controllo scovando la droga nella sua auto