Mercoledì 27 Maggio 2020

Cronaca

Coronavirus, Asl Lanciano Vasto Chieti, 4 le persone positive al virus decedute

19/03/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Coronavirus, Asl Lanciano Vasto Chieti, 4 le persone positive al virus decedute

Si tratta di tre donne ed un uomo

Il Covid 19 continua a mietere vittime nel chietino. Dopo la donna di 91 anni di Casoli, deceduta domenica scorsa, altre tre persone positive al Coronavirus sono morte nell'Ospedale di Chieti. A renderlo noto è la Asl Lanciano Vasto Chieti. Si tratta di una donna di 64 anni di Guglionesi (in provincia di Campobasso), deceduta martedì scorso; mentre ieri si sono spenti un uomo di 60 anni di Crecchio (Chieti) e una donna di 65 anni di Ortona (Chieti). Intanto ricordiamo che si sono registrati 30 nuovi casi di coronavirus nella Asl Lanciano-Vasto-Chieti. 1 a Castel Frentano, 2 ad Atessa, 2 a Crecchio, 3 a Ortona, 1 a Vasto, 1 a Santa Maria Imbaro, 1 a Frisa, 1 a Montazzoli, 1 a Chieti, 1 a San Giovanni Teatino, 1 a Miglianico, 2 a Mozzagrogna, 2 a Ripa Teatina, 2 a Tollo, 3 a Francavilla al Mare, 1 a Fossacesia, 1 a Treglio, 2 a Lanciano, 1 a Roccamontepiano, 1 a Guardiagrele.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Nessun nuovo decesso rispetto a ieri, 140 dimessi guariti in 24 ore. In Abruzzo i positivi sono attualmente 909

L'importante indagine avviata nel 2019 dai carabinieri della Compagnia di Giulianova e coordinata dalla Procura di Teramo ha permesso di sgominare una banda dedita al traffico di droga

Una mandria di bovini ha sconfinato, senza alcuna autorizzazione e soprattutto senza controllo, in un’area del Parco con circa un mese di anticipo rispetto a quanto previsto dalla normativa vigente. L’episodio è accaduto nei giorni scorsi in località Templo, nel Comune del Gioia dei Marsi, dove i bovini si sono recati perché incustoditi nell’area di svernamento, ubicata più a valle.

Guarite 45 persone in più rispetto a ieri, mentre tocca quota 400 il numero dei decessi dall'inizio dell'emergenza, più 2 rispetto a ieri