Sabato 28 Marzo 2020

Cronaca

Coronavirus,Asl Lanciano Vasto,117 i pazienti ricoverati a Chieti,muoiono due uomini di Ortona

24/03/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Coronavirus,Asl Lanciano Vasto,117 i pazienti ricoverati a Chieti,muoiono due uomini di Ortona

Hanno perso la vita un 68enne,del quale è stata accertata la positività al virus, ed un 70enne, al quale è stato eseguito il tampone e si è in attesa del responso

Nell’ospedale di Chieti risultano ricoverati oggi 117 pazienti nei posti letto attivati per fronteggiare l’emergenza Covid-19, parte dei quali trasferiti dall'ospedale di Pescara: di questi, 11 si trovano in Rianimazione, 14 a Malattie infettive, 15 in Pneumologia semintensiva e 77 a Medicina. Di questi pazienti, 45 risultano positivi al test per il Coronavirus. Al “SS. Annunziata” sono morti due uomini, entrambi di Ortona, uno di 68 anni positivo al test per Coronavirus, l’altro di 70 anni con sospetto clinico e tampone in corso di test. Sono sette le persone ricoverate nell’unità operativa di Malattie infettive dell’Ospedale di Vasto.Lo rende noto la Asl Lanciano Vasto Chieti nel bollettino quotidiano.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La scorsa notte, la Squadra Volante è intervenuta in via Salara Vecchia, per la segnalazione di un furto in una macelleria.

Da ieri sono decedute altre 5 persone, già affette da altre patologie. 71 i pazienti positivi al Covid-19 ricoverati in terapia intensiva

Dopo la chiusura delle loro attività i cinesi hanno creato una vera e propria rete volta al sostegno delle città italiane che li hanno accolti da anni

Il vice sindaco del Comune di Lanciano chiede chiarezza alla Asl Lanciano Vasto ed alla Regione sulla gestione dei contagi in alcuni reparti