Giovedì 05 Agosto 2021

Cronaca

Coronavirus Abruzzo, 5 nuovi positivi e 50 guariti, dati aggiornati al 21 giugno 2021

21/06/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Coronavirus Abruzzo, 5 nuovi positivi e 50 guariti, dati aggiornati al 21 giugno 2021

Il bilancio dei pazienti deceduti non registra alcun nuovo caso, un nuovo ingresso in terapia intensiva

Sono 5 (di età compresa tra 16 e 39 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza a 74622. Il totale risulta inferiore in quanto sono stati eliminati 11 casi risultati già in carico ad altra Regione.

Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nessun nuovo caso e resta fermo a 2509. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 70896 dimessi/guariti (+52 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1217 (-58 rispetto a ieri). 43 pazienti (-1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 2 (+1 rispetto a ieri con 1 nuovo ingresso) in terapia intensiva, mentre gli altri 1172 (-58 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 696 tamponi molecolari (1167043 in totale dall'inizio dell'emergenza) e 207 test antigenici (492735). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 0.5 per cento. Del totale dei casi positivi, 18949 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+2 rispetto a ieri), 19409 in provincia di Chieti (invariato), 18171 in provincia di Pescara (+1), 17377 in provincia di Teramo (+3), 589 fuori regione (-8) e 127 (-4) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Coronavirus Abruzzo

Potrebbero interessarti

Dosi di cocaina ed hashish rinvenute nello sportellino del tappo della benzina.

L'attività investigativa coordinata dalla procura, che ha visto la collaborazione dei militari del Gruppo Pescara, e delle Compagnie di Lanciano, Vasto e Teramo, ha portato alla denuncia di 8 persone con l'accusa di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope.

I primi cittadini di Fossacesia, Rocca san Giovanni, Santa Maria Imbaro, Mozzagrogna e Torino di Sangro annunciano danni ingenti e chiedono alla Regione lo stato di emergenza.

Crescono i ricoveri in area medica, +4 rispetto a ieri, e si registra un ricovero ) in terapia intensiva