Venerdì 26 Febbraio 2021

Cronaca

Campagna di screening per il personale della Polizia di Stato e dell’Amministrazione Civile dell’Interno: eseguiti 250 tamponi.

21/01/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Campagna di screening per il personale della Polizia di Stato e dell’Amministrazione Civile dell’Interno: eseguiti 250 tamponi.

Per fronteggiare la situazione pandemica che vede coinvolto l’intero Paese da oramai un anno, continua ad essere necessaria e prioritaria la collaborazione di ciascuno di noi alla riduzione della diffusione del contagio, sia attraverso il rispetto delle misure di prevenzione sia mediante l’adesione alle iniziative di sorveglianza attiva con screening Covid-19 che la locale ASL sta promuovendo sul territorio provinciale.

L’Ufficio Provinciale Sanitario della Polizia di Stato presso la Questura e l’Ufficio Sanitario della Scuola per il Controllo del Territorio di Pescara, diretti rispettivamente dal Medico Principale Dr.ssa Sara CORTESE e dal Medico Principale Dr.ssa Mara PUGLIESE, hanno inteso promuovere con l’azienda sanitaria, per il personale della Polizia di Stato e dell’Amministrazione Civile dell’Interno, la campagna di screening, su base volontaria e gratuita.

Pertanto, questa mattina, con il supporto del personale della Protezione Civile, sono stati eseguiti complessivamente 250 tamponi, presso la Questura di Pescara e presso la Scuola per il Controllo del Territorio, risultati tutti negativi.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara Polizia di Stato

Potrebbero interessarti

Il dato allarmante di 33 nuovi positivi ha costretto il sindaco ad emettere ordinanza di chiusura delle attività scolastiche nonchè la chiusura di Corso Trento e Trieste, via Salvo d'Aquisto, via Monte Maiellla, parchi e aree verdi della città, dove si sono verificati maggiori assembramenti. Salgono a 341 i cittadini positivi, un dato mai raggiunto finora.

Sulla popolazione scolastica in presenza oggi 14 alunni positivi e 3 classi in quarantena.

Dieci nuovi decessi. Tra i nuovi positivi quelli con età inferiore a 19 anni sono 83.

Dopo ore di ricerche protratte per tutta la notte, grazie ad un drone del Soccorso Alpino e Speleologico, nelle prime ore del mattino è stato individuato il disperso in una zona molto impervia della parete sud del Monte Vettore.