Giovedì 25 Febbraio 2021

Attualità

Vasto, Bodycam alla Polizia Locale per garantire maggiore sicurezza

02/11/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Vasto, Bodycam alla Polizia Locale per garantire maggiore sicurezza

Si tratta di un sistema di videosorveglianza all'avanguardia indossabile che consentirà di contrastare le eventuali aggressioni nei confronti degli agenti.

L’Amministrazione comunale di Vasto ha deciso di utilizzare il Sistema di Posizionamento Globale (GPS) per la Polizia Locale, allo scopo di rendere maggiormente efficiente e tempestivo l’espletamento del servizio. L’utilizzo del sistema di geolocalizzazione garantirà maggiore assistenza ai cittadini e al tempo stesso la sicurezza e l’incolumità del personale di Polizia Locale, che potrà agire con maggiore tempestività ed efficacia in ambiti urbani e extraurbani anche con interventi integrati con altri Enti e Forze dell’Ordine. Per contrastare le aggressioni nei confronti degli utenti e degli operatori di Polizia Locale, sarà utilizzato un sistema di videosorveglianza indossabile (bodycam) in grado di raccogliere e trasmettere in tempo reale le immagini riprese alla centrale operativa, oggi in largo uso in diversi Comuni d’Italia. Il sistema di geolocalizzazione rilevando la posizione dei veicoli e del personale appiedato determina il trattamento dei dati personali nel pieno rispetto dei principi di cui al Regolamento Europeo 679/2016 e del D.Lgs. 196/2003 e ss.mm.ii.. Al fine di garantire un migliore e più corretto utilizzo del nuovo mezzo messo a disposizione la giunta comunale ha predisposto un regolamento scaturito da un confronto con la parte sindacale, nel quale è stato valutato il contenuto del regolamento al fine di individuare la conformità del sistema GPS disposto dell’art. 4 della Legge 300/70. “Si porta a compimento un altro progetto di grande rilevanza - sostengono il sindaco di Vasto, Francesco Menna e l’assessore con delega alla Polizia Locale, Luigi Marcello - mettiamo da oggi a disposizione della Polizia Locale uno strumento all’avanguardia per le sue caratteristiche tecnologiche e strumentali, che lo allo stato attuale rappresenta il sistema più idoneo per rispondere alle esigenze di sicurezza del personale e di maggiore efficienza del servizio reso alla cittadinanza. Molto abbiamo fatto in questi anni - continuano Menna e Marcello - per rispondere alla maggiore richiesta di sicurezza da parte dei cittadini. Restano ancora da portare a compimento altri progetti e programmi che nei prossimi mesi vedranno la realizzazione atti ad aumentare il livello di sicurezza nella nostra città. Abbiamo investito molto in questo settore e continueremo a farlo per il bene di tutta la comunità”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Vasto

Potrebbero interessarti

L’area della costa interessata con la posa di nuove barriere o il rifiorimento di quelle esistenti si estende tra il fiume Foro, Punto Verde, il lido Riccio e il fiume Arielli.

Il sindaco Castiglione: Si tratta di un intervento atteso da anni dai residenti della contrada e da quanti utilizzano la strada.

L’assessore Santilli: "La situazione in atto ci impone comportamenti responsabili"

Sindaco Ferrara e assessore Pantalone: “Accessi regolari e sicuri”