Venerdì 07 Maggio 2021

Attualità

Rifacimento del manto stradale e della segnaletica a costo zero per il Comune a Pescara, interessate via Bixio, Via Berardinucci e Via Pisano

21/04/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Rifacimento del manto stradale e della segnaletica a costo zero per il Comune a Pescara, interessate via Bixio, Via Berardinucci e Via Pisano

L'assessore Adelchi Sulpizio: un modus operandi introdotto sin dall'insediamento di questa amministrazione

Via Bixio, Via Beradinucci e Via Pisano: sono tre strade che intersecano viale Giovanni Bovio e Via Raffaello e che nei prossimi giorni si presenteranno rinnovate e più funzionali per automobilisti e pedoni. Si è infatti provveduto alla scarifica e, successivamente, alla posa di un nuovo manto d’asfalto, il tutto ad opera delle imprese che nelle scorse settimane avevano effettuato interventi per i sottoservizi. Si tratta di un’operazione a costo zero per l’amministrazione, nel contesto delle nuove modalità di rapporto contrattuale con le ditte specializzate in reti per pubblici servizi. Non meno importante è anche l’aspetto relativo alla realizzazione della nuova segnaletica orizzontale.

"Andiamo avanti in questa direzione – ha detto l’assessore Adelchi Sulpizio – come già avvenuto di recente in analoghe situazioni a Pescara. Le imprese devono infatti procedere al rifacimento dell’asfalto, mentre l’unità di controllo presso l’ufficio comunale Manutenzione Strade, coordinato da Luca Pescara, ha la responsabilità di verificare che tutto proceda secondo gli accordi. È un modus operandi che abbiamo introdotto fin dall’insediamento di questa amministrazione. Prossimamente procederemo a ulteriori ripristini".

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara

Potrebbero interessarti

Grazie alla Convenzione del Comune con la Fit e le tabaccherie del territorio si fornirà un nuovo servizio ai cittadini creando una rete civica alla quale hanno aderito già 11 attività ma che è destinata ad allargarsi.

Sindaco e assessori annunciano: “Sinergia e ascolto con le associazioni, ma al più presto un protocollo che definisca priorità e ruoli per agire”

I nuovi Pop si aggiungono ai 5 Jazz ed ai 4 Swing già consegnati. Altri due treni Pop arriveranno entro il 2023, contribuendo ad abbassare ulteriormente l’età media della flotta regionale.

Promosso da "Con i Bambini" nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.