Lunedì 19 Aprile 2021

Attualità

Piano Triennale edilizia scolastica Abruzzo, erogati oltre 5milioni di euro per le scuole di Pescara

06/03/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Piano Triennale edilizia scolastica Abruzzo, erogati oltre 5milioni di euro per le scuole di Pescara

Ad ufficializzare la notizia il presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri

“Una maxi-iniezione di risorse pari a 8milioni 670mila euro per le scuole del pescarese, di cui 5milioni 620mila euro destinati a tre istituti del capoluogo, ovvero la scuola media ‘Antonelli’, l’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ e la scuola primaria ‘Don Milani’ di via Sacco. È quanto previsto nel Piano Triennale regionale di edilizia scolastica della Regione Abruzzo varato dalla giunta che ha formalmente dato il via libera all’assegnazione dei fondi. Ora barra dritta verso le gare d’appalto per interventi strategici tesi a restituire piena sicurezza e funzionalità alle nostre scuole, che sono un patrimonio collettivo in cui i nostri ragazzi devono poter esercitare il loro pieno diritto allo studio. E ovviamente il ringraziamento va al Governatore Marsilio e all’assessore Guido Liris per la sensibilità dimostrata nei confronti delle esigenze territoriali”. Lo ha detto il Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri ufficializzando l’erogazione del fondo.

“Si tratta non solo di una boccata d’ossigeno, ma di opere essenziali, che puntano alla realizzazione di lavori fondamentali – ha sottolineato il Presidente Sospiri –. Penso agli interventi previsti sull’edificio storico dell’Ipssar ‘De Cecco’, ovvero la prima sede di via Italica, dove in parte la Regione Abruzzo ha già anticipato il fondo ministeriale, che complessivamente ammonta a 2milioni 300mila euro. La Regione, già nel 2019, ha erogato la prima tranche di 800mila euro che ci ha permesso di restituire agibilità alle aule del primo livello di via Italica, sgomberate e chiuse dopo il crollo di una parte considerevole del solaio, avvenuto nel 2018. Noi, in pochi mesi, subito dopo il nostro insediamento, abbiamo individuato le risorse necessarie per consentire l’intervento salvastruttura, puntualmente seguito dalla Provincia di Pescara, restituendo l’edificio ai suoi studenti. Ma già nel giorno della riapertura abbiamo ricordato che il cantiere non era concluso e ora erogheremo la seconda tranche di 1milione e mezzo di euro che consentirà di completare le opere di adeguamento sismico di tutto il fabbricato, che ospita 495 studenti, di adeguamento degli impianti e antincendio, messa in sicurezza degli elementi non strutturali e la connessione dell’intero edificio alla rete internet, dando vita a una scuola 4.0. Un’opera che dunque restituirà piena funzionalità a una delle scuole sicuramente più attrattive e importanti del territorio, in cui l’attività didattica è integrata e completata con una attività laboratoriale e professionale di livello straordinario che consente la formazione dei nostri chef e professionisti dell’accoglienza, della ristorazione e del turismo.

Ma non basta: – ha proseguito il Presidente Sospiri - il Piano prevede infatti l’erogazione di un altro fondo pari a 2milioni 310mila euro per l’adeguamento sismico, impiantistico, antincendio e per la messa in sicurezza di elementi non strutturali della scuola media ‘Antonelli’ in via Virgilio, che nell’anno scolastico 2018 contava 450 studenti; infine 1milione 10mila euro sono stati assegnati alla scuola dell’infanzia e primaria ‘Don Milani’ di via Sacco, anche in questo caso per restituire piena agibilità strutturale e impiantistica all’intero fabbricato, che ospita cica 132 studenti. Riteniamo che tale operazione abbia un valore importante per la valorizzazione e il recupero del nostro patrimonio scolastico. Gli ultimi due interventi poi finanziati dalla Regione Abruzzo – ha aggiunto il Presidente Sospiri – riguardano la provincia, con il fondo di 1milione 200mila euro erogato per la scuola media di Cepagatti, con annessa palestra, 209 studenti circa, con la completa ristrutturazione e connessione in rete, e, infine, la prima tranche del fondo complessivo di 1milione 850mila euro per la scuola primaria ‘Ritucci’, 180 studenti circa, di Città Sant’Angelo”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Presentato all'Ipsas Di Marzio- Michetti di Pescara il progetto che vede insieme Usaid e Rotary Italia per sostenere iniziative importanti nell'ambito dell'emergenza Covid 19 .

Questa mattina il sindaco Jwan Costantini, insieme alla vice Lidia Albani e al presidente del consiglio Paolo Vasanella, ha ricevuto la visita del piccolo Leonida, il primo bimbo nato in Abruzzo nel 2021, insieme ai genitori giuliesi Marcella e Stefano Venanzi.

L’assessore al Demanio Mariarita Paoni Saccone: E’ stata una procedura complessa ma necessaria per creare migliori servizi e opportunità di lavoro

Per FLC CGIL Chieti, i posti che si libereranno con i pensionamenti non saranno rimpiazzati dai precari o dai vincitori di concorsi. I concorsi banditi non sono stati espletati. Da tempo, sosteniamo che la scuola deve liberarsi dalla precarietà.