Domenica 19 Settembre 2021

Attualità

Pescara, al via da lunedì i lavori di riqualificazione del verde urbano in Corso Vittorio Emanuele

14/07/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Pescara, al via da lunedì i lavori di riqualificazione del verde urbano in Corso Vittorio Emanuele

Saranno piantumati 231 alberi e arbusti di grande pregio.

In meno di sei mesi cambierà il volto di corso Vittorio Emanuele a Pescara: a partire da lunedì si procederà infatti alla sostituzione complessiva del patrimonio arboreo che insiste sull’importante asse viario e commerciale di Pescara. La riqualificazione del verde urbano dimorante sul Corso, prevede la piantumazione di 231 alberi e arbusti di grande pregio che prenderanno il posto dei 211 attuali, quest’ultimi fortemente ammalorati dal tempo e dall’incuria, che restituiranno all’area centrale del capoluogo quel decoro invocato da residenti e commercianti.

"Lo avevamo promesso in campagna elettorale – ha detto il sindaco Carlo Masci – e ora lo stiamo realizzando. Il recupero del verde in questa parte della città rappresenta certamente un biglietto da visita per chi viene a Pescara. Non era più accettabile una simile situazione di degrado, soprattutto in un’area di Pescara che nei prossimi due o tre anni sarà al centro di una trasformazione radicale per via dei lavori sulle aree di risulta. Mi piace sottolineare come la bellezza e i colori del verde urbano, legati al cambiamento delle stagioni, sarà un elemento estetico molto forte. Pescara sta vivendo una profonda trasformazione e questo intervento che presentiamo oggi in questo senso è un passaggio molto importante, come è stato anche ciò che abbiamo già realizzato sul lungomare che non è mai stato così curato nelle aiuole e nell’arredo verde.

I cittadini – ha concluso Masci - devono essere parte attiva di un processo già avvenuto in altre località che stanno più avanti di noi sul fronte ambientale e della qualità della vita. Tornando al Corso, va sottolineato come l’intervento non determinerà alcun disagio per la viabilità e per le attività commerciali, perché il suolo interessato dalle piantumazioni è già nella piena disponibilità del Comune".

Alla conferenza stampa di questa mattina erano presenti anche il vicesindaco Gianni Santilli, il consigliere comunale e componente della Commissione Ambiente, Cristian Orta, e Mario Caudullo, responsabile unico dell’intervento.

"La riqualificazione Verde Urbano dimorante in Corso Vittorio Emanuele – ha detto Mario Caudullo nell’illustrare i contenuti dell’intervento - prevede l’intera sostituzione della vegetazione dimorante sulla via con alberi, piante erbacee perenni fiorifere e arbusti sempreverdi. L’opera è inserita all’interno del Piano Triennale delle opere pubbliche 2021/2023 e nell’elenco annuale 2021 in quanto di importo complessivo superiore € 365.000,00. Il Lotto in argomento ammonta a € 253.000. Il sindaco e il vicesindaco ci avevano chiesto, in primis, di utilizzare la superficie già disponibile e di inserire piante di una dimensione ragguardevole ed esteticamente rilevanti. La seconda sfida era ed è di carattere prettamente architettonico, perche Corso Vittorio Emanuele presenta problemi estetici per la presenza di palazzi degli anni ’70 e dello stesso edificio delle Poste centrali. Una condizione molto eterogenea che distrae il visitatore e non permette di apprezzare il patrimonio arboreo soprattutto se questo è monotono. Ora trasformiamo il verde rendendolo più vario nelle colorazioni e nel cromatismo visivo, quindi nella scalarità stagionale. I pescaresi quindi apprezzeranno i volumi, il cambiamento frequente dei colori e gli arbusti perenni, in un’alternanza di percezioni anche perché, ad esempio, ci saranno delle infiorescenze rosse a ridosso del Natale."

Il vicesindaco Santilli ha poi annunciato che: Si sta già lavorando anche su Corso Umberto dove vi è un altro programma di abbellimento della strada dello shopping per eccellenza e cuore della pedonalità della città e del centro commerciale naturale. Abbiamo lavorato molto su questi obiettivi e oggi facciamo un importante passo in avanti per far sì che Pescara sia sempre più bella ed accogliente".

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara

Potrebbero interessarti

Direttore generale Di GIosia: Per la direzione strategica della Asl è prioritaria la sicurezza dei pazienti

"Sancirà la fine dell’isolamento e della marginalizzazione dell’Abruzzo, regione che finora era stata totalmente esclusa dai corridoi europei della mobilità".

Il Governatore d'Abruzzo: "Si sta scegliendo di fare di tutto per non imporre l’obbligo per paura del ‘conflitto’ che genererebbe, ma temo che il conflitto che si sta creando con questa scelta"

Consentiranno meno emissioni di CO2 e risparmi in bolletta per il Comune