Domenica 19 Settembre 2021

Attualità

Gioco d'Azzardo, presentata a Chieti la Campagna "Qui a vincere sei tu"

09/06/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
 Gioco d'Azzardo, presentata a Chieti la Campagna "Qui a vincere sei tu"

Una iniziativa volta a contrastare questo fenomeno sempre più diffuso attraverso l'informazione e la sensibilizzazione

È stata presentata ieri, nella sala del Consiglio Provinciale a Chieti, la presentazione della Campagna di comunicazione “Qui a vincere sei tu”, alla presenza del Presidente della Provincia Mario Pupillo, del Direttore Generale della Asl 2 Lanciano,Vasto, Chieti, Thomas Schael, del Prefetto di Chieti Armando Forgione, di Massimo Luciani, Anci Abruzzo, del Sindaco di Chieti Diego Ferrara, della dott.ssa Paola Fasciani, Direttore UOC Servizio per le dipendenze Asl 2 Lanciano,Vasto,Chieti e don Luca Corazzari, presidente Caritas Diocesi Chieti - Vasto. Moderatrice dell’incontro, la dott.ssa Licia Caprara, giornalista dell’Ufficio Stampa e comunicazione Asl 2.

"Il Disturbo da Gioco d’Azzardo ha assunto in questi anni dimensioni enormi non solo a livello nazionale, ma anche a livello regionale, tanto da rappresentare una delle sfide maggiori con cui le politiche sanitarie e sociali devono confrontarsi. Nell’ottica di contrastare questo fenomeno, si è deciso di dare vita a una campagna di comunicazione, frutto della collaborazione tra Regione Abruzzo, Servizio per le Dipendenze della Asl Lanciano Vasto Chieti, Anci Abruzzo, Consorzio SGS, Cooperativa “La Rondine” e l’agenzia di comunicazione Cortò Factory Image, con il duplice scopo di informare e sensibilizzare il maggior numero di persone possibile sui rischi legati al gioco d’azzardo e di fornire soluzioni aumentando la conoscenza dei servizi messi a disposizione della cittadinanza". Si legge in una nota sel SerT Chieti.

"La comunicazione è oggi uno strumento strategico imprescindibile: per questo motivo si è voluto affidare la costruzione di questa campagna ad una agenzia specializzata al fine di creare contenuti studiati appositamente per massimizzare l’impatto sui potenziali utenti attraverso le più moderne tecniche di marketing. La campagna prevede la diffusione di locandine si articola attraverso una serie di contenuti legati da un unico filo conduttore locandine,brochure,gadget,un cortometraggio,una serie di brevi video spot ed il potenziamento della pagina Facebook e creazione di una Landing Page dedicata (https://lazzardononeuncompagnofedele.it/). Si tratta quindi di una scelta innovativa e coraggiosa che, all’interno di una strategia integrata, mira ad avvicinarsi il più possibile alle persone, alla comunità, intercettandone i linguaggi e i bisogni".

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Direttore generale Di GIosia: Per la direzione strategica della Asl è prioritaria la sicurezza dei pazienti

"Sancirà la fine dell’isolamento e della marginalizzazione dell’Abruzzo, regione che finora era stata totalmente esclusa dai corridoi europei della mobilità".

Il Governatore d'Abruzzo: "Si sta scegliendo di fare di tutto per non imporre l’obbligo per paura del ‘conflitto’ che genererebbe, ma temo che il conflitto che si sta creando con questa scelta"

Consentiranno meno emissioni di CO2 e risparmi in bolletta per il Comune