Venerdì 07 Maggio 2021

Attualità

Coronavirus, in Abruzzo Rotary e Governo USA donano 155 tablet a Istituti professionali

17/04/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Coronavirus, in Abruzzo Rotary e Governo USA donano 155 tablet  a Istituti professionali

Foto, la consegna dei Tablet agli studenti dell'Ipsas di Pescara

Presentato all'Ipsas Di Marzio- Michetti di Pescara il progetto che vede insieme Usaid e Rotary Italia per sostenere iniziative importanti nell'ambito dell'emergenza Covid 19 .

“I ragazzi stanno pagando un prezzo altissimo alla pandemia sotto il profilo dell’apprendimento e delle relazioni. Abbiamo voluto pensare a loro e alle difficoltà delle famiglie nel garantire la didattica a distanza con adeguati strumenti digitali, donando dei tablet, in Abruzzo 155, già in distribuzione”. Queste le parole di Rossella Piccirilli, Governatore del Distretto Rotary 2090 (Abruzzo, Marche, Molise e Umbria) per presentare l’iniziativa messa in campo in collaborazione con il Governo degli Stati Uniti a sostegno del nostro Paese nella lotta contro il Covid-19.

Il programma è stato illustrato questa mattina a Pescara, presso l’Ipsas Di Marzio-Michetti, alla presenza della Dirigente Scolastica Antonella Ascani e dell’Ispettore dell'Ufficio Scolastico regionale Giuliano Bocchia.

Attraverso la partnership USAID-Rotary in Italia: Comunità contro COVID-19, i 13 distretti italiani del Rotary hanno accesso ciascuno ad almeno tre sovvenzioni da 100.000 dollari, per sostenere progetti nel campo della salute, l'istruzione e lo sviluppo comunitario. Tra le attività figura la fornitura di materiale didattico e attrezzature per le scuole, gli studenti e le famiglie, oltre ad attrezzature sanitarie e risorse per aiutare le aziende a rimanere aperte in sicurezza durante i momenti di crisi sanitaria. Una parte importante di questo sforzo e’ il sostegno agli studenti nel processo di apprendimento a distanza. “La nostra organizzazione si è dedicata alla selezione di scuole italiane in cui distribuire tablet per aiutare gli studenti che oggi seguono le lezioni online per garantire a tutte le fasce della popolazione un facile accesso all’istruzione, altrimenti compromesso”, sottolinea Rossella Piccirilli.

“In questa prima tranche di finanziamento americano si è privilegiato l’ambito istruzione: la scuola è il luogo dove le disuguaglianze sociali emergono in modo più evidente. Per questo, come rotariani, abbiamo il dovere di offrire pari opportunità per l'inclusione nel sistema scolastico, a maggior ragione in questo periodo in cui la didattica torna a svolgersi prevalentemente con modalità telematiche. Questo è il principio imprescindibile su cui abbiamo lavorato in queste settimane difficili: attraverso gli Uffici Scolastici Regionali abbiamo effettuato un capillare monitoraggio per capire quali fossero le situazioni più difficoltose per l'accesso alla didattica a distanza e, grazie a questa partnership con gli Stati Uniti sono in distribuzione 155 tablet in Abruzzo, 32 in Molise, 192 nelle Marche e 121 in Umbria, che permetteranno agli studenti di seguire al meglio le lezioni online.

La nostra collaborazione con USAID ci fornisce risorse e competenze preziose per contribuire a rendere le nostre iniziative nell’emergenza più impattanti e sostenibili”. Parole di gratitudine per la vicinanza del Rotary al mondo della scuola sono state espresse dal’Ispettore regionale Giuliano Bocchia e dalla Dirigente Antonella Ascani, i quali hanno anche sottolineato l’apprezzamento per la scelta di destinare i tablet agli istituti professionali. Partnership USAID – Rotary Grazie a questa collaborazione con l’Agenzia degli Stati Uniti per lo Sviluppo Internazionale, in 18 mesi saranno elargiti 5 milioni di dollari alla Fondazione Rotary (braccio operativo del Rotary International) per sostenere la risposta alla pandemia, preparare le comunità per il possibile reiterarsi della crisi e affrontare il conseguente impatto sociale ed economico a medio e lungo termine.

L’USAID è la principale agenzia di sviluppo del Governo degli Stati Uniti, opera in oltre 100 Paesi per promuovere la salute globale, sostenere la stabilità globale, fornire assistenza umanitaria, agire da catalizzatore per innovazioni e partnership, e per potenziare le capacità delle donne e ragazze.

Il Rotary unisce una rete globale di leader volontari impegnati ad affrontare le sfide umanitarie più pressanti del mondo e a creare cambiamenti duraturi. Il Rotary connette 1,2 milioni di persone provenienti da oltre 36.000 Rotary club in quasi tutti i Paesi del mondo. Il loro servizio migliora la vita delle persone sia a livello locale che internazionale, dall'aiutare i bisognosi nelle loro comunità all’impegno per liberare il mondo dalla polio. Per maggiori informazioni, visitare Rotary.org/it.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Coronavirus Abruzzo

Potrebbero interessarti

Grazie alla Convenzione del Comune con la Fit e le tabaccherie del territorio si fornirà un nuovo servizio ai cittadini creando una rete civica alla quale hanno aderito già 11 attività ma che è destinata ad allargarsi.

Sindaco e assessori annunciano: “Sinergia e ascolto con le associazioni, ma al più presto un protocollo che definisca priorità e ruoli per agire”

I nuovi Pop si aggiungono ai 5 Jazz ed ai 4 Swing già consegnati. Altri due treni Pop arriveranno entro il 2023, contribuendo ad abbassare ulteriormente l’età media della flotta regionale.

Promosso da "Con i Bambini" nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.