Mercoledì 20 Gennaio 2021

Attualità

Chieti, sopralluogo dell'assessore Rispoli al parcheggio Papa Giovanni

26/11/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Chieti, sopralluogo dell'assessore Rispoli al parcheggio Papa Giovanni

Rispoli: "Manutenzioni e ipotesi per utilizzarlo di più e meglio.Sposteremo una fermata dei bus e faremo la manutenzione mancata in questi anni”.

Sopralluogo operativo ieri a Chieti dell’assessore a Lavori pubblici Stefano Rispoli al parcheggio pubblico Papa Giovanni, con il direttore del gruppo la Panoramica e il personale addetto alla mobilità cittadina. Scopo dell’incontro è verificare lo stato del manto stradale del parcheggio e la possibilità di migliorare la fruibilità dei mezzi pubblici di collegamento al centro. “Scopo dell’incontro è quello di ottimizzare l’utilizzo del parcheggio, per recuperare posti macchina funzionali al centro città, a maggior ragione per via dei lavori su piazza San Giustino – illustra l’assessore Stefano Rispoli – Si tratta di una struttura che ospita 550 posto auto, ma che aspetta una manutenzione da troppo tempo, condizione che limita le possibilità di utilizzo. A tale proposito, con La Panoramica, si sta verificando l’ipotesi di far scendere gli autobus sul piazzale del parcheggio, in modo che chi lascia la macchina in uno degli otto piani del silos possa prendere subito l’autobus per raggiungere il centro città. Sempre a tal fine verificheremo anche modi e tempi per restituire sicurezza e fruibilità al manto di asfalto del piazzale, che a causa della carenza delle manutenzioni attualmente non consente il transito dei bus senza il rischio di danneggiarli, nonché indicazioni e un box di accoglienza per l’utenza.

 

Inoltre, sempre a servizio della struttura e di chi la utilizza, la fermata che si trova su via Papa Giovanni XXIII verrà spostata all’ingresso della strada che porta al parcheggio e fornita anche di una pensilina coperta per gli utenti in attesa dell’autobus, cercheremo di fare tutto in tempi brevi, sia in vista del Natale che della necessità di rendere la città più accessibile e comoda, anche per i parcheggi esistenti”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Chieti

Potrebbero interessarti

Il sindaco Masci: Le nostre insistenze ci permettono ora di eliminare quella collina di fanghi che offende il decoro del porto e della città.

Nella tragedia della valanga che colpì l'Hotel della località di Farindola il 18 gennaio 2017 morirono 29 persone tra le quali due teatini, Dino Michelangelo e Marina Serraiocco.

Il sindaco Ferrara e l'assessore Raimondi: "Così potremo usufruire dell'ecobonus e rispondere anche alle esigenze sociali del settore"

Il sindaco Masci: "Opera lungamente attesa che con orgoglio annuncio ai pescaresi"