Marted 05 Luglio 2022

Attualità

Chieti, si sblocca dopo 5 anni l’iter di un opificio WTS in via Piaggio.

29/03/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Chieti, si sblocca dopo 5 anni l’iter di un opificio WTS in via Piaggio.

Sindaco e De Cesare: “Necessario sburocratizzare per fare da volano alla nostra economia”

Si definisce dopo cinque anni di attesa l’iter di rilascio di un’autorizzazione a costruire chiesta dalla Walter Tosto per ampliare gli spazi operativi di via Piaggio. Stamane negli uffici tecnici l’ultima firma, in presenza del vicesindaco e assessore alle Attività produttive Paolo De Cesare e di Walter e Luca Tosto.

“Trova un lieto fine l’iter di un progetto presentato al SUAP nel 2017 – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore De Cesare – Si tratta della realizzazione di un opificio, il più grande di tutti quelli del gruppo Tosto, che sarà scenario di produzioni innovative e internazionali. Appena insediati ci siamo presi carico di tutte le pratiche sospese, in particolare quelle più rilevanti per ricadute occupazionali, indotto e attese, qual è questa e, passo dopo passo le abbiamo riattivate dopo anni di giacenza ingiustificata. Si tratta di iter complessi, ma che vanno portati avanti perché fanno crescere la comunità e hanno ricadute positive in termini di lavoro e commesse per il nostro territorio. Così abbiamo chiuso con una serie di conferenze di servizi il processo di caratterizzazione connesso alla domanda e il Suap oggi ha rilasciato il permesso di costruire questo ampliamento che prevede oltre 20 milioni di euro di investimento.

Esattamente com’è accaduto con i condomini Trinchese e Panoramico, abbiamo riacceso il motore della macchina amministrativa e portato avanti il lavoro, come un’amministrazione efficiente deve fare, tanto da suscitare oggi l’incredulità anche degli stessi firmatari che avevano atteso tanto tempo per poter agire.

Quello che è accaduto in grande per questa pratica, accadrà in piccolo per tutti gli altri procedimenti, grazie al processo di innovazione che abbiamo avviato sia a livello tecnologico, sia a livello organizzativo, stiamo lavorando per semplificare tali procedure e mettere a disposizione degli addetti ai lavori tutti gli strumenti che servono per stringere i tempi e portare a buon fine progetti possibili”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Chieti

Potrebbero interessarti

Il segretario Di Giuseppantonio: Il confronto tra Regione, Ersi, società di gestione e comuni risulta necessario per individuare soluzioni certe e capaci di individuare finanziamenti.

Un incontro organizzato dal Settore Servizi alla Persona del Comune di Lanciano e dall'Ordine degli avvocati di Lanciano. L'assessore Cinzia Amoroso: il primo di un serie di incontri per creare una rete istituzionale che sia vicina alle persone con fragilità

L'iniziativa coinvolge 80 detenuti con una dotazione finanziaria di 165 mila euro,

La comprovata architettura di 11° generazione consente un'affidabilità maggiore del 50% rispetto ai prodotti concorrenti