Marted 18 Gennaio 2022

Attualità

Chieti, refezione scolastica, il servizio riparte da lunedì 6 dicembre

30/11/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Chieti, refezione scolastica, il servizio riparte da lunedì 6 dicembre

Il sindaco Ferrara e l’assessore Giammarino: “Trattativa a buon fine con la Ladisa, finisce un’attesa pesante per famiglie e amministrazione”

Ripartirà da lunedì 6 dicembre il servizio di refezione scolastica nelle scuole comunali cittadine. Oggi la società Ladisa ha confermato la sua disponibilità e la predisposizione dell’igienizzazione e sanificazione dei locali scolastici interessati per venerdì 3 dicembre. La società gharantirà le diete speciali e gli adempimenti previsti per la tutela della salute dei bambini.

“Giunge al termine un’attesa che è stata pesante anche per l’Amministrazione – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore alla Pubblica Istruzione Teresa Giammarino – Il servizio ritornerà attivo da lunedì 6 dicembre, a effettuarlo sarà la Ladisa, una scelta perseguita a fronte di tutte le complicazioni insorte per la definizione del nuovo appalto e sulla base delle indicazioni formulate dalla giurisprudenza amministrativa nelle diverse decisioni che si sono avvicendate in questi mesi. È ferma volontà dell’Amministrazione assicurare un servizio di qualità, su questo si basava il nuovo appalto e su questo si baserà anche la ripresa della refezione nei prossimi mesi, fino a che non avremo dal Tar la decisione di merito a proposito della sospensione della procedura per l’individuazione di un nuovo gestore, disposta a settembre. Si chiude un periodo difficile per le famiglie, costrette dalla mancanza del servizio a preparare il pasto ogni giorno ai propri figli e per i lavoratori della società in attesa di riprendere l’attività".

"Si chiude, per ora, anche un lavoro serrato da parte dell’Amministrazione che con gli uffici, l’avvocatura, la Segreteria generale e gli assessorati agli Affari Legali e alla Pubblica Istruzione, da settembre ha fatto davvero di tutto perché si superasse l’impasse in cui si è trovato il servizio e a tutte le persone che si sono spese per trovare una soluzione possibile, va il nostro più sincero ringraziamento. Chiederemo alle dirigenti, al personale scolastico e alle famiglie di aiutarci a rendere il servizio funzionante ed efficiente, riattivando un circuito di monitoraggio, controllo e fiducia che sarà la norma anche per il futuro”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Chieti Diego Ferrara

Potrebbero interessarti

Da oggi su YouTube e su tutte le piattaforme digitali il brano che parla di divertimento e voglia di tornare alla normalità

Sono appena 159 i casi di sospensione in regione per il personale che si è sottratto all’obbligo vaccinale ovvero una percentuale intorno allo 0,5%, docenti e ATA, in percentuali elevatissime e prossime alla totalità, stanno garantendo il normale funzionamento della scuola in presenza in Abruzzo.

Con l’arrivo del Sottotenente Aleandri, si completa il parco Ufficiali della Compagnia di via G. Ricciardi allo scalo cittadino.

Soddisfatta la Fim Cisl: è il frutto di un lavoro sinergico tra parti sociali, MA S.r.l. e commissari straordinari che ha portato alla tutela occupazionale dell’organico dell’unità produttiva di Atessa, composta da 208 dipendenti.