Marted 29 Novembre 2022

Attualità

A Dubai due premi internazionali per l’Apicoltura Luca Finocchio

04/10/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
A Dubai due premi internazionali per l’Apicoltura Luca Finocchio

Doppia affermazione al Dubai International Taste Awards 2022 (Dita), per l’Apicoltura Luca Finocchio che ha ottenuto il Gold taste award (primo premio) per il Miele di acacia e il Silver taste (secondo) per il Miele di ciliegio.

La manifestazione di Dubai giudica i prodotti utilizzando il metodo “alla cieca”: una valutazione senza nessun tipo di riferimento al packaging e al nome dell’azienda. A ogni prodotto viene assegnato un numero di codice per assicurarne la tracciabilità. Ogni giudice effettua una analisi organolettica del prodotto che valuta. Il premio testimonia una qualità superiore a livello mondiale.

«Siamo molto orgogliosi di portare il nome della nostra azienda, di Tornareccio e dell’Abruzzo a ben figurare nelle competizioni nazionali e internazionali», spiega il titolare Luca Finocchio, «queste affermazioni ci gratificano e ci dimostrano che le nostre produzioni, basate sul lavoro, sulla passione della famiglia e sulla semplicità e purezza della ricetta, dal nettare incontaminato di piante e fiori direttamente sulle tavole, sono la chiave giusta per prodotti di altissima qualità e rispettosi dei ritmi della natura».

I premi ottenuti a Dubai si aggiungono ad altre recenti e importanti affermazioni in campo internazionale a Londra, New York, Bruxelles, Singapore.

Nel fine settimana passato, inoltre, il Miele di agrumi (arancio) e il Miele di girasole dell’Apicoltura Luca Finocchio di Tornareccio hanno ottenuto l’ape d’oro, primo premio, alla 43a Fiera nazionale I giorni del miele a Lazise (Verona); il Miele di coriandolo, invece, si è classificato al secondo posto.
I giorni del miele è una delle più grandi vetrine a valenza europea e si è tenuta dal 30 settembre al 2 ottobre, nella splendida località sul versante veneto del lago di Garda.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Provincia di Chieti

Potrebbero interessarti

Il segretario della Uilm Chieti-Pescara, Nicola Manzi, si rivolge direttamente alla casa madre giapponese; Rifornirsi da paesi dell'est asiatico significa tempi lunghi ma anche costi maggiori per l'azienda.

L'avvocato di Lanciano, impegnata sul territorio, insieme ad altri professionisti, a dare vita a numerose iniziative di sensibilizzazione, soprattutto nelle scuole, sul tema della violenza di genere e in genere, sottolinea l'importanza di fare prevenzione, educare i bambini, i giovani al rispetto nei confronti dell'altro.

Il segretario regionale Michele Lombardo: “È necessario creare una cultura delle pari opportunità”