Notizie Vasto, presentazione del Progetto SPORTABILITA' con Anffas Capofila

  • 10 dicembre 2018
  • 180 views

  • 0 comments

  • 0 favorites

 
Giovedi 13 Dicembre, presso la Sala consiliare del Comune di Vasto alle ore 16,30 verrà presentato il Progetto “SportAbilità: i 4 elementi per l'inclusione”. Un progetto innovativo che si sviluppa su quattro importanti tematiche. 

 


 
 
A spiegarne gli sviluppi e le modalità di intervento saranno i rappresentanti delle organizzazioni che fanno parte del progetto, insieme al Sindaco Francesco Menna, all’Assessore alle Politiche Sociali Lina Marchesani e agli Assessori allo Sport e all'istruzione Carlo Della Penna e Anna Bosco.
Sarà inoltre presente un testimonial d'eccezione, il campione di wheelchair tennis Andrea Silvestrone.
L'ente capofila del progetto è L’Anffas onlus Vasto, i partner che insieme all'Anffas realizzeranno il progetto sono la Fondazione BCC della Valle del Trigno, main partner, l'Istituto Comprensivo I (Paolucci- Spataro) di Vasto, la Parrocchia San Paolo Apostolo di Vasto. Importante anche il contributo di alcuni Partner esterni come l'Istituto superiore IIS E.Mattei di Vasto, il Comune di Vasto e il Comune di Pollutri. Numerose anche le Strutture sportive che collaboreranno allo svolgimento del progetto:

  • per lo sci (Veneto): Albergo Col del sole Tresché Conca, Associazione Spav Team (maestri di sci);
  • per la vela: Circolo Nautico/velico di Vasto;
  • per il basket: Vasto Basket generazione vincente;
  • per la palestra: Energy Life- Fitness 2.0 di Vasto;
  • per l'equitazione: Circolo Ippico Sansalvese di San Salvo;
  • per il surf: Asd “le vele di Vasto”.

SportAbilità è un progetto approvato dalla Commissione del Ministero delle pari opportunità riguardante l’avviso per il finanziamento di interventi finalizzati alla promozione di misure di inclusione nel campo dell’arte, della cultura e dello sport anno 2017.
È rivolto a tutte le persone con disabilità con lo scopo di permettere a questi di approcciarsi a varie tipologie di sport che normalmente sono a loro precluse. Inoltre, le attività proposte permetteranno di incrementare la performance e le abilità motorie, prerequisiti fondamentali per lo sviluppo del cognitivo, senza tralasciare l’aspetto ludico dello sport.
Professionisti del settore formeranno, durante l’anno di progettazione, personale proveniente dai diversi ambiti sportivi coinvolti e volontari previsti dal progetto.
Il progetto curerà anche la strutturazione di un progetto di vita (L. 328/2000 art. 14) in rete con le scuole di vario ordine e grado che hanno aderito all’iniziativa, sempre con il coinvolgimento delle famiglie.
La presentazione è aperta al pubblico.

Tag:

Video CMS powered by ViMP (Ultimate) © 2010-2019